in

Fiat: il 4 luglio ulteriori novità sul futuro?

Si spera possano arrivare importanti aggiornamenti per quanto riguarda i futuri modelli della principale casa italiana

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda

Fiat nei prossimi anni arricchirà la sua gamma con tante novità di cui vi abbiamo ampiamente parlato. A proposito di queste novità per il momento si fanno tante supposizioni in quanto il numero uno della principale casa automobilistica italiana, l’amministratore delegato Olivier Francois non ha ancora detto con precisione quali modelli arriveranno e soprattutto quando.

Il prossimo 4 luglio potrebbe essere una data importante per Fiat

Sappiamo che Fiat comunque non snaturerà la sua gamma rimanendo nei segmenti delle vetture compatte. Sappiamo anche che come ogni altro brand del gruppo Stellantis abbraccerà la mobilità elettrica e cercherà di trasformarsi in una sorta di Tesla del popolo, però non è ancora chiaro esattamente quali modelli aspettarci nei prossimi anni.

Il prossimo 4 luglio Fiat festeggia un importante anniversario. Infatti in quella data l’iconica 500 festeggia il compleanno. In passato quella data è stata foriera di novità e sul web più di qualcuno si chiede se non dovessero arrivare anche quest’anno novità importanti.

Al momento è da escludere che possa essere presentato un nuovo modello in quanto non ci sono per il momento novità di questo tipo in cantiere. Per la prima nuova auto della casa italiana se ne parla entro fine 2023, quando dovrebbe essere lanciato il nuovo B-SUV che il brand di Stellantis produrrà a Tychy in Polonia su piattaforma CMP insieme ad Alfa Romeo Brennero e Jeep mini SUV.

Piuttosto sembra più probabile che il prossimo 4 luglio se qualche novità arriverà questa riguarderà qualche anticipazione più chiara sulle future auto del marchio di Torino. Ad esempio non sappiamo ancora quale auto sarà prodotta da Fiat a Kragujevac in Serbia dal 2024. Non sappiamo come si chiamerà Il B-SUV che sarà prodotto a Tychy e non sappiamo se la Hatchback di segmento B sarà in effetti la nuova Fiat Panda come si era detto fino allo scorso anno oppure un’auto con un nome completamente diverso.

Altra questione riguarda il futuro di Fiat 500X e di Tipo. La prima dovrebbe essere sostituita da un SUV leggermente più grande mentre la seconda dovrebbe lasciare spazio ad una berlina rialzata o sempre ad un SUV che sarà la nuova top di gamma della principale casa automobilistica italiana.

Fiat logo
Fiat: si spera che il 4 luglio giorno del compleanno di 500 possano arrivare importanti aggiornamenti per quanto riguarda i futuri modelli della principale casa italiana

Questi due ultimi modelli, viste le loro caratteristiche, potrebbero avere mercato anche negli Stati Uniti, mercato che il brand non abbandonerà come anticipato nei mesi scorsi dal numero uno di Stellantis, l’amministratore delegato Carlos Tavares. 

Vedremo dunque se nelle prossime settimane il futuro di Fiat sarà delineato con maggiore precisione di quanto non sia avvenuto fino ad ora sulla falsariga di quanto accaduto con Lancia e Maserati e in maniera meno specifica anche con Alfa Romeo. Quello che sembra certo è che il marchio di Torino continuerà ad essere protagonista all’interno di Stellantis e più in generale nell’intero settore automobilistico per molto altro tempo ancora.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: Arena del futuro dimostra la capacità della tecnologia di ricarica induttiva dinamica