in

Bottas ottimista per oggi a Baku

Nonostante la pessima giornata di ieri Valtteri Bottas rimane ottimista per oggi grazie agli aggiornamenti previsti per Alfa Romeo

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas

Dopo uno dei peggiori venerdì di questa stagione, Valtteri Bottas afferma che il suo P15 nelle seconde prove non è una “vera” indicazione del ritmo dell’Alfa Romeo. E, ha rivelato, che ci sono aggiornamenti in arrivo sabato. Bottas ha concluso la corsa di venerdì per il Gran Premio dell’Azerbaigian al 15° posto, il finlandese è risultato quasi due secondi più lento della Ferrari di testa.

Bottas spera negli aggiornamenti di oggi per sperare in un bel weekend

Nella stagione in cui ha ottenuto punti in sei Gran Premi su sette, il suo ritmo è stata una sorpresa per chi guardava. Bottas, però, dice di non essere preoccupato. “Non credo che sia la vera immagine di dove siamo”, ha detto a Motorsport.com.

“Il fatto è che non abbiamo ancora tutti i pezzi migliori della macchina. E anche nell’ultimo giro ero in vantaggio di quattro decimi, ma poi ho avuto un blocco e ho perso tutto il tempo. Quindi se non avessi avuto quel problema sarei stato un po’ più vicino. Questo senza considerare tutti i miglioramenti che possiamo apportare per domani. “Quindi saremo estremamente vicini. Abbiamo apportato molte modifiche al set-up e verso la fine le cose sono andate molto meglio”.

Alfa Romeo introdurrà aggiornamenti per l’auto nelle prove finali di sabato, il team ha scelto di non utilizzarli venerdì perché non voleva rischiare che venissero danneggiati in caso di incidente di Bottas o Zhou Guanyu.

A parte un cambio di livrea una tantum, Alfa Romeo ha nuove bandierine dell’ala anteriore e un nuovo alettone posteriore che correrà nelle FP2.“Credo che questo ci darà, si spera, un piccolo miglioramento. Ma dobbiamo anche fare di più.

Bottas
Nonostante la pessima giornata di ieri Valtteri Bottas rimane ottimista per oggi grazie agli aggiornamenti previsti per Alfa Romeo

“Sono sicuro che possiamo farcela e so che possiamo ancora migliorare l’assetto e tutto il resto. È una pista piuttosto delicata, ma una volta che hai messo a punto il set-up, puoi trovare un bel po’ di tempo sul giro”. Bottas ha aggiunto che, se l’Alfa Romeo avrà fatto “tutto bene” sabato, è “ancora ottimista sul fatto che dovremmo essere in grado di lottare per una posizione in Q3.

“E penso che il ritmo di gara, come sempre, dovrebbe essere ok. Quindi sono ancora ottimista per il fine settimana”. Bottas ha ottenuto punti in sei dei sette Gran Premi di quest’anno e si è classificato ottavo nel Campionato Piloti con 40 punti.

Ti potrebbe interessare: GP d’Azerbaigian: Bottas punta a sfruttare una gara potenzialmente ‘caotica’