in

Stellantis: trovato accordo con sindacati e governo serbo

Stellantis: accordo raggiunto con i sindacati e il governo della Serbia, solo 500 lavoratori saranno licenziati

Fiat Kragujevac
Fiat Kragujevac

La fabbrica di automobili di Fiat a Kragujevac manterrà 1.550 dipendenti, mentre 500 lavoratori saranno licenziati. Lo ha detto oggi il primo ministro Ana Brnabić. In una conferenza stampa nell’edificio dell’amministrazione comunale di Kragujevac dopo un incontro con sindacati e rappresentanti del Gruppo Stellantis, Brnabic ha affermato che 500 dipendenti, comprese tutte le categorie vulnerabili e quindi donne incinte, madri con bambini, disabili e famiglie in fase di fecondazione in vitro, dal 1 luglio riceveranno il 100% dello stipendio.

Stellantis: saranno solo 500 i licenziamenti a Kragujevac

Il primo ministro ha affermato che la seconda categoria di circa 1.000 dipendenti comprende quelli necessari per la produzione di veicoli elettrici che Stellantis Group realizzerà a Kragujevac. Ha detto che trascorreranno dai 18 ai 24 mesi lavorando negli stabilimenti di Stellantis in Slovacchia, Polonia, Italia e Germania, dopodiché avranno la garanzia di tornare a lavorare a Kragujevac.

Brnabic ha aggiunto che potranno candidarsi da domani fino alla fine di giugno se sono interessati a lavorare all’estero. Il Primo Ministro ha affermato che sono state concordate anche le condizioni per l’espatrio dei dipendenti: bonus di 11.000 euro prima della partenza, stipendio minimo di 800 euro (Slovacchia) e 850 euro (Polonia) e bonus di 6.000 euro al rientro in Serbia, mentre alle famiglie è stata fornita assicurazione sanitaria.

Il Premier serbo ha anche detto che è stato concordato di formare un gruppo di lavoro che determinerà l’importo del TFR e la posizione delle persone che non vogliono il TFR ma non vogliono andare all’estero. Il gruppo di lavoro sarà composto da rappresentanti dei sindacati, dei dipendenti, dell’Agenzia per lo sviluppo della Serbia (RAS) e del governo serbo, ha affermato Brnabic, secondo quanto riportato dal sito web del governo serbo.

FCA Serbia
Stellantis: accordo raggiunto con i sindacati e il governo della Serbia solo 500 lavoratori saranno licenziati

Ricordiamo che molto probabilmente in questo stabilimento dove attualmente viene prodotta la Fiat 500L che sta per uscire di produzione, dal 2024 sarà prodotta molto probabilmente la nuova Fiat Panda elettrica. Vedremo dunque quali altre novità arriveranno in proposito.

Ti potrebbe interessare: Fiat: in Serbia i lavoratori protestano contro i licenziamenti