in

Valtteri Bottas: Frederic Vasseur loda il suo modo di fare

Valtteri Bottas si sta comportando da vero e proprio uomo squadra all’interno di un team completamente rivitalizzato

Frederic Vasseur e Valtteri Bottas

Bisogna ammettere che l’attuale quinta piazza occupata da Alfa Romeo nella classifica del Mondiale Costruttori di Formula 1 è completamente merito (al momento) di Valtteri Bottas. Il finlandese ex Mercedes ha infatti raccolto ben 40 dei 41 punti che oggi possiede il team italo elvetico, il quale si trova appunto quinto dietro a Red Bull, Ferrari, Mercedes e McLaren dalla quale risulta separato di soli 18 punti.

Allo stesso tempo Valtteri Bottas si ritrova in una consistente ottava piazza nel Mondiale Piloti, alle spalle di Lando Norris e solamente 10 punti dietro il suo ex compagno di squadra Lewis Hamilton che invece milita in sesta piazza, con la Mercedes. È quasi particolarmente semplice comprendere come proprio Valtteri Bottas si stia comportando da vero e proprio uomo squadra all’interno di un team completamente rivitalizzato rispetto agli anni scorsi, merito dei nuovi regolamenti, del suo apporto e di una monoposto nata sotto una buona stella.

Il punto di vista di Frederic Vasseur su Valtteri Bottas

Secondo alcune recenti affermazioni del team principal dell’Alfa Romeo F1 Team, Frederic Vasseur, il vero valore aggiunto della formazione odierna del team è proprio da ricercare in Valtteri Bottas. Il finlandese, dopo cinque stagioni in casa Mercedes, si sta rivelando un ottimo uomo squadra capace di amalgamare al meglio le possibilità offerte da un gruppo che si sta ben comportando.

Frederic Vasseur e Valtteri Bottas
Valtteri Bottas col team principal di Alfa Romeo F1 Team, Frederic Vasseur

Il binomio che è nato fra Valtteri Bottas e l’Alfa Romeo pare aver dato vita ad una configurazione che nessuno si aspettava ad inizio anno. La zona punti rimane infatti costantemente alla portata di Valtteri e di questa Alfa Romeo C42, anche nelle mani di Guanyu Zhou che per ora purtroppo non è riuscito ad andare oltre all’unico punticino conquistato al debutto.

Fino ad oggi Valtteri Bottas è stato in grado di terminare a punti durante tutti gli appuntamenti disputati fino a qui, ad eccezione di quanto accaduto a Gedda per problemi di affidabilità alla sua monoposto. Oggi Bottas è il punto di riferimento assoluto all’interno del team e Frederic Vasseur ha voluto sottolinearlo ancora.

Parlando con la testata RacingNews365, il team principal dell’Alfa Romeo F1 Team ha ammesso che Valtteri ha portato alla squadra un valore aggiunto “ancora più grande al di fuori della macchina”. Secondo Vasseur, il finlandese “pensa più alla squadra che a se stesso” tanto che ogni volta che si reca in Svizzera presso la sede del team “cerca di motivare i ragazzi”. Una vera e propria parte invisibile di un lavoro che parte da lontano, un aspetto definito da Vasseur semplicemente “fondamentale”. Un apporto che pare stia funzionando, visti i risultati inanellati da Valtteri Bottas e dall’Alfa Romeo quest’anno.