in

Bottas ottimista per i prossimi GP dopo gli ultimi aggiornamenti

Nonostante la strategia sbagliata dopo il GP di Spagna il pilota finlandese sembra molto ottimista in vista delle prossime gare

Valtteri Bottas

Valtteri Bottas afferma che l’Alfa Romeo può affrontare i prossimi Gran Premi con fiducia dopo un’altra forte prestazione in Spagna. Bottas ha ottenuto punti per la quinta volta in sei Gran Premi nel 2022 e lo ha fatto con un comodo sesto posto, avendo occupato brevemente il podio quando i rivali si sono fermati ai box.

Botta ottimista per le prossime gare dopo il Gp di Spagna

Bottas ha ottenuto il sesto posto nonostante avesse adottato una strategia a due soste in una giornata in cui un approccio a tre soste si è rivelato più redditizio. “Penso che la vita delle gomme Medium fosse forse un po’ più breve di quanto ci aspettassimo, quindi l’ultimo stint è diventato un po’ troppo lungo”, ha detto.

“Ho davvero, davvero faticato con le gomme verso la fine della giornata, ma abbiamo comunque ottenuto buoni punti, il potenziale è abbastanza forte, quindi possiamo prendere alcuni aspetti positivi da questo fine settimana.”

“E’ bello poter lottare con le grandi squadre, a volte, quindi va bene e sembriamo anche avere un buon vantaggio rispetto alle vetture dietro. “Abbiamo fatto davvero dei buoni progressi questo fine settimana e questo è grazie agli aggiornamenti che abbiamo portato qui. Inoltre, questo tipo di tracciato non è all’altezza dei nostri punti di forza, quindi penso che potremmo essere migliori la prossima settimana”.

Bottas dunque pensa che la C42 di Alfa Romeo dovrebbe essere adatta al prossimo evento di Monaco.

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas ottimista in vista dei prossimi Gran Premi, la sua monoposto ha mostrato importanti miglioramenti in Spagna

“È un circuito molto diverso da questo e sarò già al simulatore lunedì, ma credo davvero che si adatterà abbastanza bene alla forza della nostra macchina, quindi ho grandi speranze per il prossimo fine settimana”, ha detto il finlandese.

“Penso che dovrebbe essere una delle migliori piste del calendario per la nostra vettura. Di sicuro gli aggiornamenti che abbiamo portato per questo fine settimana ci aiuteranno anche lì e, con un bel grande alettone posteriore, dovremmo poter andare molto bene a Monaco”.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo F1, Zhou: “Che rabbia per il finale”