in

DS Automobiles: scopriamo le edizioni speciali

All’indomani della conferenza stampa proposta da DS Automobiles, ecco i pilastri del costruttore di casa Stellantis emersi durante l’incontro

DS Automobiles

All’indomani della conferenza stampa proposta da DS Automobiles presso l’Officina del Volo, a Milano, ecco i pilastri del costruttore francese di casa Stellantis emersi durante l’incontro al quale hanno presenziato le interessanti DS 3 Crossback Toits de Paris e DS 7 Crossback Ligne Noir: prodotti di gran classe, distribuzione omnichannel, esperienza unica ed e-tensification.

Alla presentazione svoltasi appunto all’Officina del Volo hanno sfilato le nuove Limited Edition DS 3 Crossback Toits de Paris e DS 7 Crossback Ligne Noir. Il costruttore francese mette al centro il savoir-faire di un’intera nazione introducendolo anche nell’industria dell’auto che prende ispirazione dalle icone di Parigi. La gamma di DS Automobiles è in grado di unire, da sempre, eleganza e tecnologie all’avanguardia. “Le versioni limitate sono la sintesi estrema dell’essenza di DS Automobiles, fatta di raffinatezza ed esclusività”, ha ammesso Eugenio Franzetti, Managing Director di DS Italia.

DS 7 CROSSBACK ÉDIT10N

I pilastri del successo di DS Automobiles

Il successo del costruttore si fonda su quattro pilastri centrali. Si comincia dall’utilizzo di prodotti eccezionali introdotti come nessun’altro nella stessa categoria. I materiali sono al top, a cominciare dalle pelli dei rivestimenti che caratterizzano gli interni di ogni DS. Ogni dettaglio è frutto di lavorazioni specifiche, a cominciare dalla tecnica del guillochage, utilizzata dagli artigiani esperti nella decorazione delle superfici; la “lavorazione a braccialetto”, nata dal lavoro dei maestri sellai nel modellare la pelle e l’elegante impuntura Point Perle che aggiunge delicatezza ed eleganza all’abitacolo. Il tutto viene accompagnato da un equipaggiamento tecnologico di primordine: non mancano il DS Smart Touch che permette di interagire con il nuovo sistema di infotainment con un semplice gesto, il DS Extended Head Up Display, che proietta le informazioni di guida in uno schermo ideale posizionato a una distanza che appare come fosse a 4 metri di distanza dal guidatore, fino all’esclusivo DS Active Scan Suspension che rileva in continuazione le condizioni del manto stradale.

L’altro elemento centrale sul quale si basa il modus operandi di DS Automobiles è la rete di distribuzione denominata omnichannel che è in grado di ottimizzare i canali di vendita. La rete di vendita del costruttore conta oggi oltre 48 DS Store in Italia e viene coadiuvata da un canale di vendite online molto partecipato: in questo modo DS garantisce una copertura del mercato premium nel nostro Paese pari al 92%.

Il cliente DS viene posizionato al centro dell’esperienza di acquisto che diviene un ulteriore pilastro del costruttore. C’è inoltre un’estesa rete di servizi esclusivi offerta da DS ad ogni cliente, a cominciare dal programma Only You tramite il quale i clienti del marchio possono fare esperienze di livello premium e usufruire di servizi esclusivi come “DS Valet”, “DS Assistance” e “Rent a DS”.

DS Automobiles

Il quarto pilastro del marchio è destinatario del processo di elettrificazione della gamma. Già dal 2019 la gamma di DS risulta completamente elettrificata, tanto che nel 2020 il costruttore è diventato il marchio multi-energia con le emissioni di CO22 più basse in Europa. Dal 2024, invece, ogni nuovo prodotto di DS Automobiles sarà 100% elettrico. Grazie a questa solida struttura DS Automobiles ha messo a segno un aumento del 36% nei primi quattro mesi del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021, conquistando così il 2,4% di quota nel mercato premium. Numeri ancora più significativi se si considera la forte flessione vissuta dal mercato in questi mesi.

Le Concept Car del marchio

DS è riuscita ad anticipare le richieste della mobilità grazie alla progettazione di innovative Concept Car. Queste vetture rappresentano l’immedesimazione di laboratori ad elevate prestazioni dove tecnici e ingegneri del costruttore premium di Stellantis possono avere la possibilità di analizzare, sviluppare e modellare componenti di ultima generazione. I prototipi guardano al futuro con tecnologie innovative a disposizione che verranno poi trasferite sui futuri modelli del brand, mantenendo sempre uno stile inconfondibilmente francese.

DS Automobiles
DS 7 Crossback Ligne Noire

Nel 2014 è nata quindi, sulla base di questi presupposti, la prima concept car che introducendo il concetto di “Hypertypage” proponeva una nuova esperienza automobilistica capace di mettere al centro eleganza e tecnologia. Al Salone dell’Auto di Ginevra nel 2016 viene invece esposta la DS E-Tense che unisce tecnologia e design di grande interesse rappresentando il top del know-how del costruttore.

Si prosegue quindi nel 2018 con l’arrivo di DS X E-Tense ovvero una vettura dotata di una conformazione simmetrica con tre posti a disposizione in un allestimento unico. Nel 2020 è invece la volta di DS Aero Sport Lounge, un prototipo caratterizzato da un’atmosfera ovattata con proporzioni e carrozzeria dedite a indirizzare i flussi d’aria per garantire valori di efficienza aerodinamica di grande interesse. Nel 2022 è invece arriva la DS E-Tense Performance che rappresenta un laboratorio ad elevate prestazioni che vuole accelerare lo sviluppo della tecnologia per i nuovi progetti di DS Automobiles; il telaio il motore anche la batteria introducono soluzioni innovative, testate per alimentare lo sviluppo delle future generazioni di modelli di produzione completamente elettrici.

Le DS in edizione limitata

Fra le protagoniste dell’evento milanese c’è sicuramente la DS 3 Crossback Toits de Paris. Presentata ad inizio anno, dispone di uno stile in linea con la raffinatezza della haute couture di DS.

Questa nuova versione si rivolge ad un target fatto di donne ricercate, come gli abiti che scelgono per essere al passo con il loro stile, unico e distintivo, e va ad esaltare una parte fondamentale del patrimonio parigino ovvero quello dei suoi tetti. Da sempre fonte di ispirazione per artisti, poeti e scrittori, DS li celebra attraverso questa edizione limitata che introduce un colore del tetto originale di tipo Grigio Carat da abbinare a uno dei cinque colori carrozzeria disponibili: Bianco Perla, Bianco Polare, Noir Perla Nera, Gris Artense e Grigio Cristallo. L’esterno viene finemente rifinito con badge esclusivi sulla sezione anteriore e sui lati che rivelano lo skyline di Parigi e i monumenti iconici come la sua Torre Eiffel, la Torre di Montparnasse e il Sacro Cuore, mentre gli interni originali ed eleganti sono rivestiti in Nero Basalto e il volante in pelle pieno fiore viene lavorato a mano.

DS Automobiles
DS 3 Crossback Toits de Paris

Accanto alla DS 3 Crossback Toits de Paris c’era anche la DS 7 Crossback Ligne Noire che pone in equilibrio personalità e grande eleganza, oltre ad una particolarmente ricca dotazione di serie per un’esperienza di guida senza eguali. Gli elementi esterni, come le decorazioni in Nero Lucido, si sposano con l’unicità di questa nuova edizione limitata mentre nella parte posteriore le sue luci 3D con finitura a scaglie tagliate al laser danno risalto alla straordinaria silhouette del modello. Inoltre, DS 7 Crossback Ligne Noire è caratterizzata da una griglia esagonale con motivo a diamante e dalle iconiche DS Wings in Nero Lucido che contribuiscono ad incrementare i valori di eleganza che simboleggia il know-how del marchio. DS 7 Crossback Ligne Noire viene resa disponibile in 6 colori: Nero Perla Nera, Grigio Platino, Blu Inchiostro, Bianco Perla, Cristallo Perla o Grigio Artense.

DS Automobiles
DS 7 Crossback Édit10n

Le due Edizioni Limitate sono disponibili anche nelle rispettive varianti elettrificate E-Tense, ovvero elettrica per la DS3 Crossback Toits de Paris e PHEV per la DS7 Crossback Ligne Noire. Ispirandosi alla Ville Lumiére, DS Automobiles ha inoltre portato per le strade di tutto il mondo l’eleganza e il savoir-faire dell’alta moda grazie all’edizione limitata Louvre, disponibile su DS 3 Crossback e DS 7 Crossback, riconoscibile grazie ai badge che riprendono gli stilemi dell’iconico Museo Parigino. Queste versioni esclusive esaltano l’incontro tra due mondi, quello dell’arte e quello dell’auto. Prendendo ispirazione dal famoso museo parigino, le due vetture dispongono di creazioni esclusive e originali.

Infine, pochi giorni fa è stata presentata, in esclusiva per il mercato italiano, l’edizione limitata “DS 7 Crossback Édit10n” ovvero una variante ancora più elegante, raffinata e tecnologica necessaria per festeggiare le 10.000 DS 7 Crossback consegnate in Italia dal momento del lancio avvenuto nel 2018. Due gli allestimenti: Grand Chic, che incarna l’eleganza tipica del marchio, e Performance Line+ che ne esalta lo spirito sportivo.