in

Ferrari 812 GTS: ecco la versione di Carlex Design

Ecco la versione della super car del cavallino rampante realizzata dal tuner polacco Carlex Design

Ferrari 812 GTS Carlex

Carlex Design è un noto tuner polacco che spesso modifiche auto di brand importanti rendendole ancora più lussuose e speciali. Di recente il preparatore ha deciso di modificare la Ferrari 812 GTS. La conversione su misura di questa super car del cavallino rampante da parte di Carlex prende quello che è già un veicolo squisitamente lussuoso e lo potenzia lavorando su quasi ogni aspetto degli interni. Per Carlex, “le linee guida erano chiarissime: i nuovi interni dovevano riflettere il classico stile di ispirazione vintage e il carattere sportivo di questa vettura unica”.

Per raggiungere questo obiettivo, i sintonizzatori si sono rivolti a materiali esotici. I sedili, i pannelli delle portiere e altre parti dell’auto sono rifiniti in pelle kudu. Il materiale proviene dal Kudu, una specie di antilope che si trova nell’Africa orientale e meridionale. Carlex afferma che la pelle è considerata sostenibile perché il Sud Africa ha imposto un’abbattimento per controllare la popolazione dell’animale e le pelli andrebbero altrimenti sprecate.

Inoltre la sua pelle è tagliata e lavorata in maniera unica rendendo ogni pezzo unico e conferendogli un aspetto vintage. Per l’uso in questa Ferrari 812 GTS, la pelle ha una calda tonalità color caramello che si adatta bene all’esterno grigio del veicolo.

Ferrari 812 GTS Carlex
Ferrari 812 GTS: ecco la versione della super car del cavallino rampante realizzata dal tuner polacco Carlex Design

Inoltre Carlex ha optato per dettagli in pelle nera per contrastare l’interno color caramello, che proviene dai bufali, invece che dalle mucche o dai kudu. Per finire, l’interno ha anche cuciture uniche, motivi incisi al laser e distintivi in ​​metallo. Tutte le parti in plastica, nel frattempo, sono state verniciate in nero lucido e l’esterno è stato decorato con decalcomanie progettate per evidenziare il carattere sportivo dell’auto.

Ragionevolmente, Carlex ha deciso che gli ingegneri della Ferrari hanno fatto un ottimo lavoro e ha lasciato senza modifiche il motore V12 da 6,5 ​​litri. Ciò significa che produce ancora 800 CV a 8.500 giri/min e 718 Nm di coppia a 7.000 giri/min, che dovrebbero essere più che sufficienti per garantire a chi si metterà alla guida di questa auto prestazioni davvero convincenti.

Ti potrebbe interessare: Ferrari 365 P Berlinetta Speciale: doppio premio a Villa d’Este 2022