in

Alfa Romeo Tonale: quale acquistare con gli incentivi

Per chi vuole acquistare la nuova Alfa Romeo Tonale è probabilmente questo il momento migliore per farlo: non l’Edizione Speciale

Alfa Romeo Tonale

Per chi vuole acquistare la nuova Alfa Romeo Tonale è probabilmente questo il momento migliore per farlo. Il Governo ha infatti disposto i nuovi incentivi per tutti quei veicoli in grado di garantire emissioni ridotte allo scarico. Il 16 maggio (ieri) è cominciata quindi la possibilità di acquistare vetture a basso impatto sull’ambiente puntando su riduzioni al listino dei prezzi, puntando anche sulla rottamazione di una vettura di proprietà fino alla classe di emissione Euro 5.

Tra i beneficiari degli incentivi rientra appunto anche l’Alfa Romeo Tonale, un’occasione anche per il Biscione che proprio sul nuovo C-SUV elettrificato punta molto per rimpolpare le vendite e quindi per dare un respiro differente ad una gamma che fino ad oggi ha beneficiato solamente di due modelli.

L’Alfa Romeo Tonale nell’allestimento Edizione Speciale non rientra negli incentivi

Come si era già detto qui, l’Alfa Romeo Tonale nella Edizione Speciale di lancio sebbene adotti un 1.5 Hybrid da 130 cavalli non rientra negli incentivi per un limite alle emissioni di CO2 superiore alla soglia proposta dal legislatore. Tuttavia si potrà acquistare la versione dotata sempre del 1.5 Hybrid da 130 cavalli di potenza nell’allestimento Sprint che permette di ottenere il C-SUV con una ottima dotazione di serie in rapporto ad un prezzo di listino comunque vantaggioso.

Alfa Romeo Tonale

Si potrà quindi avere l’Alfa Romeo Tonale con un incentivo statale di 2.000 euro in caso di rottamazione di una vettura di proprietà (da oltre 12 mesi) di classe inferiore alla Euro 5. Allo stesso modo anche l’allestimento Super può beneficiare dell’incentivo con prezzi che in questo caso partono da 35.500 euro ai quali detrarre l’incentivo proposto. Gli incentivi si applicano infatti fino ad una soglia di prezzo non superiore a 42.700 euro IVA inclusa. Quando arriverà invece l’Alfa Romeo Tonale Plug-in Hybrid Q4, questa beneficerà degli incentivi di seconda fascia ovvero per le vetture con emissioni comprese fra i 21 e i 60 g/km di CO2 con sconti che possono arrivare a 4.000 euro rottamando un altro veicolo: ci sarà da attendere però la fine dell’anno e una nuova tranche di incentivi.