in

Maserati: il modello di vendita sarà più efficiente e razionale

Il modello di vendita Maserati subirà una profonda rivisitazione nel prossimo futuro, diventando più efficiente e razionale.

Maserati logo

Maserati sarà uno dei pochi marchi del gruppo Stellantis a misurarsi nel comparto premium, in linea con quella che è la filosofia tradizionale della Casa automobilistica italiana. Il conglomerato, frutto della fusione tra Fiat Chrysler e PSA, coltiva piani molto ambiziosi per quanto riguarda la realtà emiliana. L’obiettivo è, infatti, quello di non sfigurare al cospetto dei giganti del segmento su scala internazionale. E, secondo le informazioni raccolte e diffuse da Automotive Europe News, gli esemplari approderanno pure oltreoceano.

Maserati: i canali distributivi saranno ottimizzati

Maserati logo

Solo lo scorso anno, i dirigenti del Tridente hanno dovuto riconcepire il modello di distribuzione, così da ampliare i confini. Fin lì coltivavano piani di conquista in territorio nazionale e nel Vecchio Continente. Al contrario, gli Stati Uniti erano pressoché ignorati. Le difficoltà di imporsi nel vasto territorio degli States avevano dissuaso i manager dal sfidare la sorte. Il rischio era di fare un investimento fallimentare già in partenza.

Ora, però, l’atteggiamento è cambiato e in misura significativa. Vetture mai commercializzate negli States hanno cominciato a irrompere in scena. Mentre in passato gli esemplari non venivano consegnati ai dealer, ora l’andazzo è cambiato. Certo, prima di mettere le radici ne occorrerà di tempo e di pazienza. Ma il passo rappresenta di per sé una svolta storica.

Maserati logo

A proposito di grandi traguardi, qualcosa accadrà pure sotto il fronte dell’alimentazione. Nella fattispecie, entro il 2030 tutti i modelli Maserati presenti in listino saranno rigorosamente a trazione elettrica. Il processo avverrà per gradi. Entro il 2025 ogni modello dell’azienda modenese disporrà di una versione al 100 per cento elettrica.

La nuova Quattroporte, il SUV Levante e la sportiva MC20 completeranno il pacchetto, nella speranza di attrarre il “luxury consumer” odierno, in ciascun segmento. La strategia Maserati rientra nel piano strategico Dare Forward 2030, annunciato da Stellantis lo scorso 1° marzo. I veicoli saranno sviluppati, ingegnerizzati e fabbricati soltanto in linea. Stando alle indiscrezioni fornite sempre da Automotive News Europe, la trasformazione di Maserati sarà accompagnata da una strategia di vendita al dettaglio più efficiente e razionale.