in

Maserati Grecale: nuove foto degli interni

Maserati Grecale: nuove foto spia del SUV di segmento D mostrano uno scorcio degli interni dell’atteso modello

Maserati Grecale

Emergono nuove foto degli interni di Maserati Grecale. L’atteso SUV della casa automobilistica del Tridente mostra ancora uno scorcio del suo abitacolo in attesa di sapere quando avverrà esattamente la sua presentazione. Già nei giorni scorsi erano apparse sul web delle foto spia che mostravano gli interni. Tuttavia tutto ciò che siamo riusciti a distinguere dalle foto erano i sedili, le portiere e il volante del SUV. Questo nuovo prototipo ha anche tutto questo in mostra, ma ora possiamo vedere anche la dashboard completa.

Nuove foto spia di Maserati Grecale mostrano la dashboard del SUV

Da quello che è possibile intuire con queste foto spia di Maserati Grecale, il design nel suo complesso è molto fluido e sinuoso. Le finiture in metallo che attraversano la larghezza del cruscotto nascondono le prese d’aria integrate, mentre un ampio sistema di infotainment touchscreen è al centro della scena insieme a un quadro strumenti digitale.

La tradizionale leva del cambio è scomparsa poiché Maserati sta optando per una disposizione dei pulsanti posizionata tra lo schermo dell’infotainment e un secondo display che molto probabilmente riguarderà la climatizzazione.

Maserati Grecale
Maserati Grecale: nuove foto spia del SUV di segmento D mostrano uno scorcio degli interni dell’atteso modello

Per quanto riguarda i sedili, questi presentano un design più elegante e scanalato rispetto alle forme a freccia aggressive dell’altro prototipo avvistato nei giorni scorsi. Una cosa che rimane la stessa tra i due prototipi sono gli sblocchi delle porte a pulsante al posto delle tradizionali maniglie delle portiere.

Le foto spia mostrano anche il design esterno di Maserati Grecale ma non ci dicono nulla di nuovo rispetto a quelle viste più volte nel corso delle ultime settimane. Il prototipo continua infatti ad avere le consuete camuffature che coprono il design definitivo del veicolo.

Vedremo nei prossimi giorni cos’altro emergerà a proposito di questo atteso modello che dovrebbe debuttare in primavera se non ci saranno ulteriori ritardi come ipotizzato da qualcuno a Cassino.

Ti potrebbe interessare: Maserati 5000 GT: all’asta uno dei soli tre esemplari con carrozzeria Touring