in

Chrysler 300: ecco un assaggio della versione elettrica [Render]

Il progetto digitale si basa sulla DS 9 e sul concept Airflow

Chrysler hai in programma di convertire in full electric la sua gamma di veicoli. Ciò significa che possiamo aspettarci anche una versione 100% elettrica della Chrysler 300.

Secondo quanto riportato, la nuova generazione della 300 potrebbe avere molto in comune con la DS 9, la berlina top di gamma dei DS Automobiles. Ciò è possibile grazie all’appartenenza di entrambi i marchi a un unico grande gruppo automobilistico, ossia Stellantis.

Chryler 300 elettrica render
Chrsysler 300 elettrica, il render della tre quarti posteriore

Chrysler 300: Theottle ci mostra come potrebbe essere la nuova generazione 100% elettrica

In questo articolo vi proponiamo un interessante progetto digitale realizzato da Theottle che immagina come potrebbe essere la Chrysler 300 elettrica partendo proprio dalla berlina di lusso francese. Inoltre, il renderista ha preso come riferimento il concept Airflow presentato di recente.

Per quanto riguarda la piattaforma, l’attuale DS 9 si basa sulla EMP2, ma è stato già confermato che la prossima generazione sorgerà sulla nuova STLA Medium. Sia la vettura francese che l’attuale Chrysler 300 sono delle berline di segmento E con un corpo lungo circa 5 metri. Costruire la nuova 300 sulla piattaforma STLA Medium permetterebbe alla piattaforma LX di andare finalmente in pensione, visto che esiste dal 2004.

Ad ogni modo, il progetto di Theottle presenta una vettura aerodinamica con una carrozzeria rivestita prevalentemente di bianco con del nero presente sulla parte frontale (in corrispondenza della griglia e del paraurti inferiore), sul tetto, sulle cornici dei finestrini e sui montanti.

Il profilo laterale è caratterizzato da linee scavate nella zona inferiore delle portiere, delle maniglie a filo con la carrozzeria, una porta di ricarica posizionata poco prima della portiera anteriore lato guidatore e dei cerchi in lega multi-razza. Il frontale è costituito dal logo Chrysler posizionato al centro della griglia minimal, da sottili fari a LED con fendinebbia disposti ai lati della zona inferiore e un cofano motore muscoloso.

Passando sul retro, la Chrysler 300 elettrica digitale vanta dei fanali collegati da una striscia a LED rossa (all’interno di una mascherina nera), un portatarga e quello che sembra essere un diffusore sportivo.

A bordo della nuova berlina elettrica di Chrysler ci aspettiamo le piattaforme STLA Brain ed STLA SmartCockpit annunciate di recente da Stellantis, supporto agli aggiornamenti via OTA e una configurazione dual motor da 204 CV di potenza con trazione integrale. Dal concept Airflow prenderebbe anche la batteria agli ioni di litio, capace di assicurare un’autonomia compresa tra 563 e 644 km con una singola ricarica.

Looks like you have blocked notifications!