in ,

Arriva il 2022, le nuove auto in arrivo con l’anno nuovo

Attesa per diverse uscite di tanti nuovi veicoli nel 2022, anche della nostra Stellantis

Il mondo delle auto è alle prese con un cambiamento epocale che è quello ormai noto della transizione elettrica. Si passerà dai motori a combustione, i classici benzina e diesel all’elettrico. Ma sarà una rivoluzione graduale e per step, vista l’imponenza della sua portata.

Il 2020 infatti non ha in cantiere grandi rivoluzioni a livello tecnico. Ci saranno ancora le auto a motore termico, le ibride e naturalmente qualche elettrica. Nonostante ciò sono davvero tante le auto su cui c’è molta attesa per il loro lancio che è previsto proprio ad anno nuovo.

Vediamo di andare a specificare quali sarebbero queste auto su cui c’è tanta attesa.

Un settore che prima di tutto deve uscire dalla crisi generale e da quella dei semiconduttori

L’industria automobilistica si appresta a chiudere un 2021 che non passerà certo alla storia come uno dei migliori anni. La crisi economica per la pandemia che anche nel 2021 si è fatta sentire forte, unita alla crisi dei semiconduttori asiatici, ha prodotto un anno da bollino rosso.

Un anno che adesso bisogna mettersi alle spalle, sperando in un 2022 diverso e migliore. I buoni auspici ci sono tutti, anche se inevitabilmente, visto da dove partiamo, difficile che si manifestassero rivoluzioni e progetti altisonanti. La stragrande maggioranza delle case costruttrici ha ben pensato di rinviare il lancio dei nuovi modelli al 2022. E sempre in quanto a lancio di nuovi modelli, le case costruttrici hanno, tutte, scelto una via che, come si legge nell’area motori del sito “Virgilio.it”, è conservativa.

Le nuove auto in arrivo nel 2022

Fatta questa debita premessa, con un circoletto rosso sul periodo che sta vivendo l’industria dell’auto, va anche detto che non mancheranno certo le novità. Nuovi veicoli che entreranno nel mercato e su molti dei quali, c’è grandissima attesa. Suv, crossover, auto elettriche. In arrivo c’è davvero di tutto.

Il mercato dei crossover è quello su cui le case costruttrici sembrano maggiormente orientate, anche perché si tratta della tipologia di auto maggiormente di appeal per il mercato. La dimostrazione arriva anche da un autentico colosso dell’Automotive, la prima casa costruttrice mondiale, la Toyota.

La casa nipponica ha deciso di trasformare in crossover la sua famosa City Car, la Toyota Aygo. Per esempio, lo scorso novembre è stata anticipata la presentazione della nuova Toyota Aygo X. E nel 2022 inizierà a comparire nel mercato. Lo stesso per il nuovo Kia Sportage. La fortuna del SUV della casa coreana ha spinto la direzione aziendale al restyling dello Sportage, ormai arrivato alla quinta versione.

Naturalmente parliamo di due auto diverse, perché la nuova Toyota Aygo, anche in versione crossover resta una auto ideale per il traffico cittadino. Dalla Romania ecco la Dacia Jogger, anche nella sua versione a 7 posti.

Anche Stellantis ha notevoli progetti per il 2022, con nuove auto

Stellantis

Entrando a casa nostra, cioè con la nostra Stellantis, nel 2022 arriveranno i primo veicoli nuovi dopo la fusione tra PSA ed FCA. Proprio nella sinergia di idee e lavorazioni tra i francesi di PSA (Peugeot, Citroen, DS ed Opel) e gli italiani di Fiat Chrysler Automobiles, ecco il lancio della Jeep B-Suv. Una nuova Jeep crossover compatto, più piccolo della Jeep Renegade che in Italia si produce a Melfi, nello stabilimento ex FCA in Basilicata. Bisognerà attendere però l’autunno 2022 per la nuova Jeep B-Suv

Uno dei marchi più importanti di Stellantis, quanto meno come storia resta l’Alfa Romeo. Lo ha confermato sempre anche il CEO di Stellantis, Carlos Tavares. E come da annunci ripetuti fatti dai vertici della casa del Biscione, con Jean-Philippe Imparato in testa (CEO di Alfa Romeo), si attende il lancio di Alfa Romeo Tonale. Parliamo del piccolo Suv che dovrebbe essere il modello su cui si tenterà di far partire il rilancio della casa di Arese che ormai era rimasta alla produzione solo del Suv Stelvio e della berlina Giulia. Di rinvio in rinvio, il lancio dell’Alfa Romeo Tonale è slittato al 2022, e probabilmente in Primavera ci sarà lo start up.

Il programma non parla solo di elettrico, perché di Alfa Romeo Tonale dovrebbero essere prodotti anche veicoli a benzina e diesel.

Auto 2022 di lusso, cosa arriverà per Ferrari e Maserati

Per il settore del lusso, che per Stellantis vuol dire Maserati, in arrivo  alcuni nuovi modelli di cui da tempo si parla. La casa del tridente nel 2022 uscirà con la Maserati Grecale da lanciare a primavera, e la nuova Maserati Granturismo, compresa una versione full electric (e sarà la prima Maserati completamente elettrica), dopo l’estate.

Ma lusso significa anche Ferrari. E proprio a Maranello si parla della Purosangue. La nuova auto del cavallino rampante è forse l’auto più attesa. La Ferrari Purosangue, un hyper-SUV, avrà un motore powertrain ibrido di derivazione, almeno per la trazione, dai veicoli di Formula 1.

Looks like you have blocked notifications!