in

No, quella non è l’Alfa Romeo Tonale nella sua veste definitiva

L’abbaglio ha infatti per protagonista proprio l’Alfa Romeo Tonale Concept, scambiata per la Tonale in veste definitiva

Molte volte è parecchio facile prendere un abbaglio. L’accecamento in questo caso è dovuto ad un’Alfa Romeo Tonale in attesa da quel Salone di Ginevra anno 2019 che l’aveva proposta in una piacevolissima versione Concept. L’abbaglio ha infatti per protagonista proprio l’Alfa Romeo Tonale Concept, quindi non la futura versione di serie che apprezzeremo in concessionaria a partire dal 4 giugno del 2022 ovvero con molta probabilità entro il primo trimestre dell’anno che verrà mediante immagini, dati e informazioni ufficiali.

Al centro della vicenda c’è un video lanciato da Alfa Romeo, e rilanciato dal suo CEO Jean-Philippe Imparato, utile ad augurare al popolo di Alfisti in attesa del rilancio (e della Tonale, quella vera) buone feste. Sebbene in molti (ok, anche noi) si sono affrettati a diffondere inutili speranze, ammettendo che quella che si vede nel video di buone feste a partire dal minuto 1:07 circa sia proprio l’Alfa Romeo Tonale nella sua veste definitiva. Un teaser insomma, nascosto da parole e frasi utili a tracciare il futuro del Biscione. Un falso teaser, che nulla ha da spartire con la reale versione definitiva del primo C-SUV di casa Alfa Romeo.

Alfa Romeo Tonale Concept
L’Alfa Romeo Tonale Concept nel video del marzo 2019

L’Alfa Romeo Tonale degli auguri di Natale non è la versione definitiva: è la Tonale Concept

Sulla base di quanto ormai abbiamo appurato dalla miriade di foto spia dei prototipi di Alfa Romeo Tonale che circolano ormai da qualche mese sulle strade aperte al traffico di tutta Italia, e non solo, quella che si vede nella sezione finale del video augurale del Biscione non è la C-SUV che vedremo l’anno prossimo.

Alfa Romeo Tonale Concept
La Tonale Concept nel video del dicembre 2021

Se non bastasse il raffronto stilistico che vede una concreta differenza nel design dei fari anteriori, in quello dei fanali posteriori e per ciò che riguarda gli specchietti retrovisori qui sostituiti da telecamere (ovvero come già visto sulla Tonale Concept di Ginevra), possiamo specificare anche altro per avvalorare la tesi.

Il video del 2019 comincia già dal secondo 0:57

Basta infatti dare un’occhiata al video del 21 marzo 2019 intitolato “The story behind the Alfa Romeo Tonale Concept – The Anatomy of a Sign”, diffuso appunto da Alfa Romeo oltre due anni fa. Scorrendo tra i frame fino al secondo 0:57 si noterà infatti qualcosa di “sconvolgente”! La sezione di video interessata riproduce esattamente gli stessi frame, le stesse immagini e ogni altro aspetto ulteriore, presenti all’interno del video “Alfa Romeo, Buone Feste” del 23 dicembre scorso. Una condizione notata da pochi (o forse appositamente non notata dai più), utile a sancire che quella intravista al termine del video augurale del Biscione non è l’Alfa Romeo Tonale in versione definitiva che vedremo prossimamente, ma piuttosto la Tonale Concept vista al Salone di Ginevra nel 2019. Né più, né meno.

Il video del 2021 comincia già dal minuto 1:07

Alfa Romeo Tonale Concept

Looks like you have blocked notifications!