in

DS 7 Crossback: avvistata in Marocco la nuova generazione [FOTO SPIA]

Il 2022 porterà alcune novità in casa DS: il 2022 sarà invece l’anno del restyling di DS 7 Crossback, ora avvistata in Marocco

Il 2022 porterà alcune novità in casa DS, peraltro dopo un 2021 che si conclude con qualche spunto di interesse in accordo con due lanci piuttosto importanti nella gamma del costruttore ex PSA e oggi appartenente alla galassia Stellantis. DS nel 2021 ha infatti lanciato la nuova ammiraglia DS 9 e l’ultima generazione di DS 4: il 2022 sarà invece l’anno del restyling di DS 7 Crossback, sebbene anche per altri modelli a listino sono previste alcune novità.

Oggi infatti DS risiede all’interno della caratterizzazione Premium di Stellantis, assieme ad Alfa Romeo e Lancia. Il marchio francese riesce ora a coprire tutti i segmenti principali di mercato, puntando anche a proposte elettriche che saranno incrementate nei prossimi anni.

DS 7 Crossback

Un aggiornamento non indifferente interesserà la nuova DS 7 Crossback

Sarà un aggiornamento consistente quello che interesserà quindi la nuova DS 7 Crossback attesa nell’autunno del 2022, perciò non prima del mese di settembre del prossimo anno. Qualche anteprima potrebbe tuttavia trapelare in anticipo, come queste due scarne immagini scattate in Marocco che vedono una DS 7 Crossback ancora pesantemente camuffata in fase di test proprio sulle strade del Paese nordafricano.

DS 7 Crossback

Volendo essere sinceri, dalle immagini non si percepisce molto anche in accordo col fatto che in entrambi i casi si tratta di scatti che interessano esclusivamente la sezione posteriore della futura DS 7 Crossback. A prima vista, la parte più bassa del paraurti sembra del tutto identica a quella adottata sull’attuale generazione di DS 7 Crossback che risulta in commercio dal 2018: il SUV di casa DS è oggi infatti il modello più “datato” della gamma del marchio. Sembra invece differente l’area dei fanali posteriori che potrebbero apparire molto più sottili rispetto a quanto visto in precedenza. Dopodiché non si riescono ad individuare altre differenze consistenti.

Probabilmente maggiori revisioni subirà il frontale che potrebbe ragionare su una caratterizzazione più spigolosa come accade ad esempio sulla nuova DS 4. Dal punto di vista delle motorizzazioni, dovrebbe essere escluso l’elettrico che verrà poi introdotto con la reale nuova generazione.

Looks like you have blocked notifications!