in

DS 7 Crossback 2023: attese novità estetiche e più ADAS

La seconda generazione del SUV dovrebbe seguire dopo il 2025

In commercio dal 2017, la DS 7 Crossback è il modello best seller della giovane casa automobilistica francese, appena davanti alla DS 3 Crossback più piccola. Nel primo semestre 2021 sono state vendute 6985 unità in Francia, rispetto alle 5514 del SUV più piccolo.

Sappiamo che DS Automobiles ha intenzione di annunciare molto presto il restyling di metà carriera della DS 7 Crossback, portando con sé una serie di importanti aggiornamenti sia a livello estetico che negli aiuti alla guida.

DS 7 Crossback
DS 7 Crossback tre quarti posteriore

DS 7 Crossback 2023: il prossimo restyling dovrebbe portare alcune novità estetiche

Nelle scorse ore, L’argus ha pubblicato un progetto digitale che anticipa come potrebbe essere l’aspetto finale del nuovo facelift. Secondo il rendering, il nuovo SUV potrebbe avere un po’ di cromatura nella parte anteriore, in particolare nei DS Wings posti sotto i fari. I gruppi ottici si evolveranno per assomigliare molto a quelli della DS 4. Il gancio, che scende dall’ottica principale, contiene oltre 150 LED.

Per il resto, il SUV francese dovrebbe subire poche altre modifiche che riguarderebbero cerchi, design dei fanali posteriori e abitacolo. Secondo L’argus, la DS 7 Crossback 2023 si evolverebbe maggiormente nei sistemi di assistenza alla guida.

In particolare, il nuovo SUV riprenderà alcuni degli ADAS disponibili sulla nuova DS 4, come il nuovo sistema di infotainment con incorporato l’assistente personale DS Iris. Quest’ultimo può essere controllato tramite voce o controlli touch presenti sul display touch, posto nella parte inferiore della console centrale.

I sistemi avanzati di assistenza alla guida saranno aggiornati

Il pacchetto di guida autonoma di Livello 2 (cruise control adattivo e mantenimento attivo della corsia di marcia) è già disponibile sull’attuale modello, ma dovrebbe ricevere gli stessi upgrade presenti sulla DS 4.

Ciò significa che sarà possibile usufruire del sorpasso semi-automatico (il conducente dovrà semplicemente attivare l’indicatore di direzione), l’adattamento della velocità nelle curve e la raccomandazione della velocità da seguire tramite la lettura dei cartelli stradali.

Arrivando alle motorizzazioni, il nuovo restyling della DS 7 Crossback non dovrebbe portare grosse novità. Le varianti ibride plug-in E-Tense 225 ed E-Tense 4×4 300 saranno rinnovate. Tuttavia, almeno per il momento, non è prevista una versione 100% elettrica.

Stando alle ultime indiscrezioni emerse in rete, la DS 7 Crossback 2023 dovrebbe arrivare nell’estate del 2022 e restare sul mercato fino al 2025, quando subentrerà una seconda generazione che quasi sicuramente sarà full electric.

Questa sorgerà sulla piattaforma STLA Medium di Stellantis e integrerà un nuovo motore elettrico sviluppato da Nidec assieme a una batteria fornita da ACC (joint-venture tra Saft e Stellantis).

Looks like you have blocked notifications!