in

Alfa Romeo 155: esemplare particolare all’asta per 800 mila dollari

Un particolare esemplare della Alfa Romeo 155 viene messo all’asta dalla celebre RM Sotheby’s per una cifra di 800 mila dollari.

Le gare di Gran Turismo disputate nel Vecchio Continente riscuotono un appeal formidabile in Europa e il DTM (Deutsche Tourenwagen Masters) è senz’altro una delle più popolari. Ogni anno la competizione tedesca sa offrire dei momenti davvero palpitanti, emozionanti, assolutamente imperdibili per gli amanti della velocità. A confronto berline elaborate sotto diversi aspetti e visto alcuni interessanti veicoli entrare in scena, spinte dal desiderio di primeggiare fin da subito. Dalla classica Volvo P1800, alla moderna BMW M4 DTM Edition, i brand continentali vanno orgogliosi della loro storia di auto da turismo, e ora una persona ricca e fortunata può mettere le mani su parte di quella storia: RM Sotheby’s mette, infatti, all’asta un’Alfa Romeo 155 V6 TI del 1995 “Jagermeister” che vanta un passato decisamente glorioso nel campionato DTM a metà degli anni Novanta.

Alfa Romeo 155 V6 TI: la storia

Alfa Romeo 155 V6 TI

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è la più veloce su piazza, ed è in netto contrasto con la vettura protagonista dell’articolo: mentre la Giulia Quadrifoglio è raffinata, lussuosa e facile da gestire, la 155 da corsa è sfacciata, rumorosa, e ingombrante nel migliore dei casi. Detto altrimenti, per domare una belva del genere occorre avere delle capacità al volante non indifferenti. Solo chi sa davvero il fatto suo saprà sfruttarne a pieno il potenziale.

Alfa Romeo 155 V6 TI

L’Alfa Romeo 155 Touring Car del 1995 offerta è stata realizzata da Alfa Corse e dispone del telaio sportivo numero 005. L’esemplare è stato consegnato alla squadra satellite Alfa di Milano, Euroteam per la stagione DTM 1995. Nella sua prima apparizione, la 155 ha rimediato un onorevole sesto posto e una pole position nel round ITC inaugurale di Helsinki. La compagine finì decima nella graduatoria generale del DTM per quell’anno. Il mezzo è stato ceduto a vari team durante gli anni ’90, dove ha ottenuto un discreto successo.

Livrea inconfondibile

Alfa Romeo 155 V6 TI

Fino al punto in cui è passata all’attuale venditore nel 2017, il quale l’ha spedita al personale specializzato delle aziende Fabrizio Pandolfi, Lindlmaier Motortechnik e Scuderia GT per una completa ricostruzione di telaio, motore e sospensioni, per un investimento complessivo di 170 mila euro, pur conservando la sua inconfondibile livrea arancione Jagermeister.

Il modello è predisposto per gli eventi DTM “Youngtimer” e Revival e dovrebbe essere venduta per circa 700 mila euro. La storia del motorsport dell’Alfa Romeo è illustre, ma le sue imprese degli anni 80-90 a volte vengono trascurate per gli anni ’50 e ’60. Grazie a tale 155 l’epoca ottiene il rispetto che merita.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento