in

Ferrari: nel 2022 parte la rivoluzione

Ferrari: nel 2022 partirà la rivoluzione per la casa automobilistica del cavallino rampante, rinnovo dei manager da parte del CEO Benedetto Vigna

Il 2022 sarà un anno davvero importante per la Ferrari. Infatti il nuovo CEO Benedetto Vigna proprio dal prossimo anno ha intenzione di rivoluzionare la casa automobilistica del cavallino rampante. Ci sarà infatti un rinnovo dei manager per il produttore automobilistico di Maranello.

Ferrari: il 2022 anno della rivoluzione per la casa di Maranello

Nelle scorse ore è giunta la notizia di una vera e propria riorganizzazione per la Ferrari nel 2022. Questa riguarderà 3 top manager del cavallino rampante che diranno addio. Si tratta dello Chief Technology Officer Michael Leiter, dello Chief Manufacturing Officer Vincenzo Regazzoni e il Chief Brand Diversification Officer Nicola Boari. 

Tutti lasceranno la Ferrari e saranno sostituiti o con altri dirigenti del cavallino rampante o con nuovi assunti. I loro sostituti saranno comunicati più avanti. Si tratta insomma di una mini rivoluzione che potrebbe nei prossimi mesi estendersi anche ad altri dirigenti della casa automobilistica. Lo scopo sarà quello di dare vita ad una nuova struttura che possa garantire una maggiore innovazione nella gamma della casa di Maranello. 

Questa notizia fa prevedere che nel corso del 2022 Ferrari andrà incontro ad una vera e propria innovazione come non accadeva da tempo a Maranello. A questo si aggiungerà anche l’arrivo di nuovi modelli a cominciare dall’atteso SUV Ferrari Purosangue che dovrebbe essere svelato entro la fine del prossimo anno.

Ferrari logo
Ferrari: nel 2022 partirà la rivoluzione per la casa automobilistica del cavallino rampante, cambio di manager da parte del numero uno il CEO Benedetto Vigna

Questo modello è considerato fondamentale perchè non solo sarà il primo SUV nella storia della Ferrari ma anche in quanto darà origine ad una nuova famiglia di SUV elettrici che il cavallino rampante lancerà sul mercato nei prossimi anni. Non rimane dunque che aspettare e vedere quello che accadrà a Maranello sotto la direzione del CEO Benedetto Vigna.

Ti potrebbe interessare: Mansory Stallone: Shmee prova la speciale Ferrari 812 Superfast [Video]

Looks like you have blocked notifications!