in

Nuova Fiat Uno: nuove ipotesi sul suo aspetto

Nuova Fiat Uno: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto secondo un nuovo render apparso sul web nelle scorse ore

Nuova Fiat Uno

Vi abbiamo scritto nei giorni scorsi che secondo alcune voci che circolano da qualche tempo, il futuro B-SUV di Fiat potrebbe riportare in vita un nome storico che manca alla sua gamma da circa 25 anni. Ci riferiamo ad una nuova Fiat Uno che potrebbe venire prodotta presso lo stabilimento Stellantis di Tychy a partire dal 2023, come confermato dai dirigenti del gruppo Stellantis. Ovviamente si tratterebbe di un modello che non avrebbe nulla a che vedere con la vettura venduta in Brasile con questo nome fino al 2021, che invece altri non è che una versione sudamericana della nostra Fiat Panda.

Nuova Fiat Uno: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto

La nuova Fiat Uno è protagonista di un nuovo render realizzato da Kleber Silva che ipotizza che il futuro modello  della casa italiana più che un SUV possa essere una sorta di crossover o berlina rialzata. Per il resto sembrano evidenti i riferimenti estetici ad alcune recenti auto che la principale casa automobilistica italiana ha lanciato in America Latina.

Un modello di questo tipo potrebbe in effetti portare molte vendite al marchio di Torino in Europa. Non sappiamo se il futuro B-SUV si chiamerà effettivamente nuova Fiat Uno ma quello che sembra certo è che se davvero la casa italiana decidesse di rispolverare questo nome, lo farebbe solo ed esclusivamente per un modello capace di fare la differenza nella sua gamma almeno per un decennio.

Nuova Fiat Uno
Nuova Fiat Uno: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto secondo un nuovo render apparso sul web nelle scorse ore

A proposito del futuro B-SUV di Fiat ci sono comunque anche altre ipotesi. Il veicolo oltre che nuova Fiat Uno potrebbe chiamarsi anche in altra maniera. C’è chi pensa che alla fine sarà adottato un nome del tutto inedito alla stregua di quanto fatto in Brasile con Fiat Pulse. Altri ancora invece ipotizzano che possa  essere usato un nome “storico” di Fiat ma non quello di Uno.

E’ probabile che a proposito di questa auto già nel corso del 2022 avremo maggiori informazioni. Infatti l’anno prossimo sarà rivelato il piano industriale di Stellantis e sapremo con precisioni quanti e quali modelli arriveranno nella gamma di Fiat nei prossimi 5 anni. Ricordiamo infine che comunque il futuro B-SUV nascerà sulla piattaforma STLA di Stellantis e avrà di sicuro almeno una versione completamente elettrica.

Ti potrebbe interessare: Fiat: ecco come la principale casa automobilistica italiana ha fatto a risorgere dopo un periodo buio in Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento