in

Alfa Romeo GTV ipotizzata in render da LACO Design

La prossima vettura sportiva del Biscione viene immaginata da LACO Design con uno sguardo aggressivo

Alfa Romeo GTV LACO Design

Nel nuovo piano industriale di Alfa Romeo, Sergio Marchionne ha annunciato il ritorno della mitica Alfa Romeo GTV. Sappiamo che il marchio Gran Turismo Veloce rappresenta auto speciali, prestanti e dal design originale e soprattutto sta molto a cuore ai fan del Biscione. Le linee della nuova generazione della vettura sono state anticipate da una bozza nel corso del Capital Markets Day del 1 giugno di Fiat Chrysler Automobiles.

Nelle ultime ore, però, LACO Design, prendendo spunto proprio dall’immagine fornita in occasione dell’Investor Day di Balocco, ha pubblicato un render in cui ipotizza come potrebbe essere la versione finale della nuova Alfa Romeo GTV.

Alfa Romeo GTV LACO Design

Alfa Romeo GTV: LACO Design immagina come potrebbe essere la nuova vettura sportiva

Pur prendendo in prestito diversi elementi estetici della Giulia, la vettura immaginata dal car designer vede la presenza di un tetto rigido in fibra di carbonio, di nuovi gruppi ottici e l’assenza di porte posteriori che consentono di aumentare la resistenza del telaio, oltre a snellirlo e renderlo più compatto e prestante.

Nello specifico, i gruppi ottici ricordano quelli della 159 con 3 elementi distinti ma non in forma rotonda. Il risultato è uno sguardo più aggressivo che contribuisce ad aumentare l’hype nei confronti di questa auto.

Alfa Romeo GTV LACO Design

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la casa automobilistica milanese mira a portare sul mercato la futura Alfa Romeo GTV come un’auto che rappresenterà l’evoluzione produttiva dello storico marchio di Fiat Chrysler Automobiles.

Oltre a proporre un abitacolo per 4 persone e ad avere una distribuzione ottimizzata dei pesi 50/50 (grazie all’adozione della piattaforma Giorgio utilizzata anche per la Giulia e lo Stelvio), l’auto sarà dotata di un propulsore V6 a benzina di derivazione Ferrari abbinato al sistema E-Boost che permetteranno assieme di proporre una potenza superiore a 600 CV. Infine, l’Alfa Romeo GTV proporrà una trazione integrale con il sistema di ripartizione della coppia Torque Vectoring (ossia Q4).

4 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.