in

Fiat 500 a 5 porte: ecco come stanno le cose

Fiat 500 a 5 porte se ne sta tornando a parlare ma in realtà sembra molto difficile che il veicolo alla fine si possa realizzare

Fiat 500 a 5 porte

Da alcuni anni a questa parte di tanto in tanto si parla della possibilità che Fiat accresca la sua gamma con nuovi modelli tra cui uno dei più discussi è sicuramente la Fiat 500 a 5 porte. A lungo sembrava che questo modello si sarebbe fatto, poi successivamente per un lungo periodo non si è più parlato di questo inedito veicolo che avrebbe allargato la gamma di 500 facendola diventare una vera e propria famiglia di auto al completo.

Si farà la Fiat 500 a 5 porte? Voci discordanti

Di recente sul web qualcuno ha ritirato nuovamente fuori la possibilità che una Fiat 500 a 5 porte possa essere ancora possibile. In realtà a noi risulta che saranno altre le auto che la principale casa automobilistica italiana porterà nel segmento B del mercato. Con il gruppo Stellantis infatti l’idea di allargare ulteriormente la gamma di 500 sembra essere definitivamente tramontata.

Si preferisce puntare su altri modelli che potrebbero dare nuova linfa alla casa italiana riportandola in segmenti di mercato in cui il marchio di Torino manca ormai da molto tempo. Si parla in particolare di un nuovo SUV compatto che sarà prodotto a Tychy in Polonia e il cui nome al momento rimane top secret.

L’altro modello in rampa di lancio dovrebbe essere la nuova Fiat Punto. Questo anche se al momento mancano informazioni ufficiali per le quali si dovrà attendere il primo trimestre del 2022 quando finalmente il gruppo Stellantis svelerà il nuovo piano industriale per i suoi 14 marchi compresa Fiat.

Fiat 500 5 porte
Fiat 500 a 5 porte se ne sta tornando a parlare ma in realtà sembra molto difficile che il veicolo alla fine si possa realizzare

A quel punto sapremo tutte le novità che caratterizzeranno la gamma di Fiat. Si parla dello spostamento di Panda, del ritorno di Punto e di almeno 2 o 3 nuovi SUV che dovrebbero consentire alla casa di Torino di conquistare quote di mercato nei principali paesi del vecchio continente.

L’Europa infatti dovrebbe vedere anche in futuro il marchio Fiat primeggiare nei segmenti più popolari del mercato anche grazie agli investimenti e alle tecnologie messe a disposizione dal gruppo Stellantis.

La casa italiana vorrebbe ripetere anche in Europa quello che sta accadendo in America Latina dove nel 2021 il marchio ha dominato nei principali mercati del continente grazie ai suoi nuovi modelli come Argo, Cronos, Toro, Strada e Mobi oltre alla nuova arrivata Pulse.

Inoltre sono stati davvero tanti gli investimenti effettuati in quell’area del mondo che hanno consentito a Fiat di primeggiare. Lo stesso dovrebbe essere fatto anche in Europa.

Ti potrebbe interessare: Fiat 500X 2022: la vettura della casa italiana debutta negli USA con alcune piccole novità

 

Looks like you have blocked notifications!