in ,

Ferrari F40 vs Bugatti Chiron Pur Sport: chi vince la drag race? [Video]

La differenza prestazionale fra le due vetture è davvero parecchia

La Bugatti Chiron Pur Sport si propone sul mercato come la versione più agile, reattiva e dinamica della Chiron con ben 1500 CV di potenza e una velocità massima di 349 km/h rispetto ai 420 km/h offerti dal modello standard.

Su YouTube è possibile trovare già diversi versus molto interessanti come quello pubblicato da Automotive Mike in cui la Chiron Pur Sport affronta una delle Ferrari più iconiche realizzate fino ad ora: la Ferrari F40.

Ferrari F40 vs Bugatti Chiron Pur Sport drag race
Ferrari F40 vs Bugatti Chiron Pur Sport

Ferrari F40: la storica supercar di Maranello affronta la potentissima Chiron Pur Sport

Disponibile dal minuto 3:41, possiamo vedere l’hypercar di Bugatti partire come un razzo. Nel frattempo, la F40 cerca di recuperare il gap, ma sfortunatamente non riesce in quanto non c’è alcun modo di eguagliare le prestazioni di alto livello offerte dalla Chiron Pure Sport.

Quando la Bugatti è ormai a metà gara, la F40 prova a prendere velocità. Il pilota al volante della della Bugatti gialla dovrebbe essere Andy Wallace, il collaudatore della casa automobilistica francese. La gara di accelerazione è stata catturata durante un evento avvenuto circa due mesi fa.

Ferrari F40 vs Bugatti Chiron Pur Sport drag race

Parlando di numeri, la Bugatti Chiron Pur Sport viene fornita con un motore W16 da 8 litri con ben quattro turbocompressori capace di sviluppare 1500 CV di potenza e 1600 Nm di coppia massima. Il mostruoso powertrain è abbinato alla trazione integrale e a un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

Il produttore francese afferma che l’hypercar impiega soli 2,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 349 km/h. Con un peso complessivo pari a 1950 kg, la Chiron Pur Sport consuma 23,5 litri/100 km nel ciclo combinato.

Ferrari F40 vs Bugatti Chiron Pur Sport drag race

Per quanto riguarda la Ferrari F40, è stata realizzata per celebrare i primi 40 anni di attività sportiva della casa automobilistica di Maranello. Progettata da Pininfarina con Aldo Brovarone e Leonardo Fioravanti sotto la guida di Nicola Materazzi, la storica supercar vanta un V8 biturbo da 2.9 litri con alesaggio da 82 mm e corsa da 69,5 mm, capace di erogare 478 CV a 7000 g/min e 577 Nm di coppia massima a 4000 g/min.

Il propulsore è dotato di due turbocompressori IHI, una distribuzione a doppio albero a camme in testa per bancata e quattro valvole per cilindro con due iniettori per cilindro. Il cambio è un manuale a 5 rapporti + retromarcia con frizione bidisco a secco e montato longitudinalmente.

Secondo quanto affermato dal cavallino rampante, la Ferrari F40 impiegava soli 4,10 secondi per passare da 0 a 100 km/h e raggiungeva una velocità massima di 326 km/h.

Looks like you have blocked notifications!