in

Alfa Romeo: vendite in crescita del +3,8% in Italia a maggio

Ottimi risultati per lo Stelvio e la Giulietta, ancora in calo la Giulia

Nella giornata dell’annuncio del nuovo piano industriale di FCA, arrivano anche i primi dati di vendita sul mese di maggio appena terminato. A maggio continua, anche se ad un ritmo decisamente più blando, la crescita di Alfa Romeo in Italia nel corso del mese di maggio. Il marchio italiano  ha chiuso, infatti, il quinto mese dell’anno con un totale di 4.782 unità vendute, evidenziando una crescita percentuale, rispetto al maggio dello scorso anno, al +3,8%. Si tratta di un dato in netta contro-tendenza rispetto al gruppo FCA, che cala del -8% a causa della flessione di Fiat, e rispetto all’intero mercato italiano delle quattro ruote, in calo del -3% rispetto al maggio dell’anno passato. La quota di mercato di Alfa Romeo è ora pari al 2,4%.

Dando uno sguardo al dato parziale del 2018, ovvero al periodo compreso tra gennaio e maggio, notiamo che Alfa Romeo ha distribuito in Italia un totale di 23.620 unità. Anche in questo caso, si tratta di un risultato nettamente migliore rispetto allo scorso anno quando le vendite, nello stesso periodo di tempo, si fermarono a 20.508. In termini percentuali, le vendite di Alfa Romeo sono cresciute del +15,17%. Nonostante un rallentamento della crescita, il marchio italiano continua a registrare numeri positivi in Italia e si appresta a chiudere il primo semestre dell’anno al di sopra del target delle 25 mila unità vendute.

Passiamo ora alle vendite dei singoli modelli di Alfa Romeo partendo dallo Stelvio che si conferma il SUV premium più venduto in Italia raggiungendo un totale di 1.327 esemplari distribuiti nel corso del mese di maggio, migliorando nettamente le circa 900 unità vendute del maggio dello scorso anno. Nel parziale 2018, Alfa Romeo ha venduto un totale di 6.556 unità del suo Alfa Romeo Stelvio. Anche in questo caso, si tratta del SUV premium più venduto in Italia, con un ampio margine rispetto a tutta la diretta concorrenza.

Alfa Romeo Giulia Red Dot Awards

Passiamo ora all’Alfa Romeo Giulia. La berlina mette insieme risultati decisamente differenti rispetto allo Stelvio fermandosi a 529 unità vendute nel corso del mese di maggio, un dato nettamente inferiore all’Audi A4, che con quasi 900 unità vendute guida il segmento premium. Ricordiamo che nel maggio dello scorso anno, la Giulia aveva superato quota 1.300 unità vendute.Il passo indietro nell’arco di 12 mesi appare evidente. Nel parziale 2018, l’Alfa Romeo Giulia ha venduto un totale di 3.722 unità registrando un calo percentuale del -17% rispetto ai dati dei primi cinque mesi del 2017.

Alfa Romeo Giulietta Sport

Le tante offerte dello scorso mese, invece, hanno permesso all’Alfa Romeo Giulietta di tornare a crescere. La segmento C della casa italiana, infatti, ha messo assieme un totale di 2.314 unità vendute registrando una crescita del +36% rispetto ai dati del maggio dello scorso anno. Resta negativo, anche se solo del -7%, il risultato della Giulietta nel corso dei primi cinque mesi dell’anno.  In questo periodo di tempo, infatti, la segmento C ha messo insieme un totale di 9.739 unità vendute.

A completare le vendite di Alfa Romeo ci sono la MiTo, che come noto terminerà la sua produzione il mese prossimo, e la 4C. I dati di questi modelli non sono ancora disponibili anche se il loro impatto sulle vendite complessive di Alfa Romeo in Italia è comunque abbastanza limitato. Ricordiamo che sono già disponibili i dati di Alfa Romeo negli USA a maggio e che nel corso dei prossimi giorni arriveranno anche i dati di vendita del brand nei principali mercati europei. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Lascia un commento