in

Ferrari 575 GTC: all’asta l’ultima auto da corsa con V12 anteriore

Nello stabilimento di Maranello furono realizzate solo 12 unità

Nel corso di un’asta che si terrà a Le Castellet (in Francia), RM Sotheby’s proporrà l’ultimo dei 12 esemplari della Ferrari 575 GTC realizzati tra il 2003 e il 2005 per correre nel Campionato FIA GT. Si tratta più nello specifico di un esemplare del 2005 con telaio n°F133MGT 2224.

Auto come la 550 Maranello avevano dimostrato quanto le auto del cavallino rampante potessero essere davvero appaganti in pista. Con l’obiettivo di realizzare un’auto competitiva “pronta all’uso” che Ferrari potesse vendere direttamente ai clienti, l’azienda ha informato il suo dipartimento Corse Clienti di supervisionare lo sviluppo di una versione da corsa della 575M Maranello.

Ferrari 575 GTC 2005 asta
Ferrari 575 GTC profilo laterale

Ferrari 575 GTC: presto all’asta uno dei soli 12 esemplari prodotti a Maranello

La 575 GTC venne presentata ufficialmente in occasione del Salone di Francoforte del 2003 dopo una stretta collaborazione con N Technology. Come anticipato nelle scorse righe, soltanto 12 unità vennero realizzate nello stabilimento di Maranello. Questa fu la fine di una lunga e illustre gamma di auto da corsa Ferrari con motore anteriore e V12.

Mentre la 575M Maranello stradale condivideva diverse caratteristiche con il suo predecessore, l’auto da competizione ha acquisito una serie di nuove dotazioni. Sono state installate ulteriori bocchette di raffreddamento per regolare la temperatura del V12 da 6 litri che erogava più potenza tramite il cambio manuale sequenziale Xtrac a 6 rapporti.

Ferrari 575 GTC 2005 asta

Inoltre, è stato montato un roll-bar interno, ha ottenuto dei pannelli della carrozzeria in fibra di carbonio e una carrozzeria aerodinamicamente migliorata con un grande alettone posteriore, uno splitter anteriore e un diffusore posteriore.

L’abitacolo della Ferrari 575 GTC era caratterizzato da sedili avvolgenti in fibra di carbonio e finestrini laterali in vetro che sono stati rimossi a favore di pannelli in Lexan. Nonostante tutti gli sforzi per risparmiare peso, la vettura da competizione pesava 1148 kg, con prestazioni di 600 CV di potenza e una velocità massima dichiarata di208 km/h.

Ferrari 575 GTC 2005 asta

L’esemplare atteso all’asta è l’ultimo dei 12 costruiti della 575 GTC. A sua volta, è considerata l’ultima auto da corsa con motore V12 anteriore mai realizzata nella fabbrica di Ferrari. È stata costruita per Rock Media Motors, un team privato con sede in Italia per partecipare al Campionato Italiano GT 2005 con i piloti Antonin Herbeck e Andrea Montermini che si alternavano al volante.

Il Campionato Italiano GT per questa vettura iniziò con la prima gara della stagione a Imola annullata a causa della morte di Papa Giovanni Paolo II. Poche settimane dopo piccola la vettura con il numero di gara 12 finì 11ª mentre non riuscì a concludere la seconda gara di quella fine settimana.

Ferrari 575 GTC 2005 asta

Sul circuito di Vallelunga, la Ferrari 575 GTC non terminò la prima gara, né parti nella seconda. A Monza, la supercar concluse 6ª in gara e 9ª in Gara 2. Due settimane dopo, terminò 10ª assoluta e 9ª a Brno Supercar 500.

Per il resto della stagione del Campionato Italiano GT 2005, l’auto finì 17ª e 7ª in due gare. Al termine della sua carriera, la vettura fu acquistata dai suoi proprietari originali e da allora è rimasta sotto la loro custodia.

Looks like you have blocked notifications!