in

Ferrari 488 Pista Spider protagonista di un bruttissimo incidente

L’incidente è avvenuto a The Tail of the Dragon

Una splendida Ferrari 488 Pista Spider è stata vittima di un bruttissimo incidente avvenuto pochi giorni fa negli Stati Uniti. Il suo guidatore ha perso il controllo, finendo capovolto sul lato opposto della strada. In base a quanto riportato dai media statunitensi, l’incidente è avvenuto mercoledì 20 ottobre a The Tail of the Dragon, una famosa strada che collega il Tennessee e la Carolina del Nord.

La 488 Pista Spider in questione disponeva di una carrozzeria dipinta di rosso con strisce da corsa bianche e cerchi dorati. Faceva probabilmente parte del rally Epic Adventures Blue Ridge assieme ad altre vetture, tra cui una Porsche 918 Spyder. Alcuni testimoni hanno visto la Ferrari urtare un dosso ad alta velocità, fino a che il conducente ha perso il controllo su un tratto di strada chiamato Gravity Cavity MM3.

Ferrari 488 Pista Spider incidente
La Ferrari 488 Pista Spider è irrecuperabile

Ferrari 488 Pista Spider: un bellissimo esemplare rosso è stato vittima di un bruttissimo incidente negli Stati Uniti

La Ferrari 488 Pista Spider è andata fuoristrada, colpendo la ghiaia con il paraurti anteriore e provocando un ribaltamento. Il tetto non era stato attivato prima dell’incidente, ma per fortuna i roll-bar presenti dietro i sedili hanno protetto il guidatore che sarebbe strisciato fuori dalla vettura riportando solo un piccolo graffio sul braccio.

Sempre in base a quanto riportato, la supercar stava viaggiando verso sud, ma è finita sulla corsia nord in curva. Per fortuna non c’era traffico durante l’incidente. Il bilancio dei danni provocati alla vettura è ovviamente importante.

Ferrari 488 Pista Spider incidente

Come è possibile vedere nelle varie foto, paraurti, parabrezza e montanti anteriori sono completamente distrutti e inoltre ci sono diversi pezzi della sottoscocca e vari graffi sulla parte superiore della carrozzeria e sulle minigonne laterali.

A giudicare dai danni, molto probabilmente il proprietario la farà demolire e forse metterà in vendita alcune componenti, fra cui il potente motore V8 biturbo da 3.9 litri da 720 CV e 770 Nm di coppia massima.

Ricordiamo che la Ferrari 488 Pista Spider è stata presentata ufficialmente in Europa in occasione del Salone di Parigi del 2018 mentre la prima al pubblico è avvenuta durante il Concorso d’Eleganza d Pebble Beach nello stesso anno. A parte il tetto retrattile, la supercar scoperta condivide tutte le caratteristiche con la Pista coupé.

Oltre al performante motore V8, abbiamo diverse parti in fibra di carbonio su cofano, paraurti, alettone posteriore e cerchi da 20” disponibili come optional. A livello di prestazioni, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 2,85 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,6 secondi mentre la velocità massima è di 340 km/h.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento