in

Ferrari F8 Tribuito: Carlos Sainz si regala la supercar

Il pilota sfrutterà il programma Tailor Made per personalizzarla

Dopo l’ottimo risultato ottenuto al Gran Premio di Turchia, Carlos Sainz Jr, attuale pilota della Scuderia Ferrari di Formula 1, ha deciso di regalarsi una bellissima Ferrari F8 Tributo e ora sta decidendo come personalizzarla.

Grazie al programma Tailor Made, oltre alla colorazione della carrozzeria, il pilota spagnolo può scegliere di customizzare cerchi, pinze freno, impianto di scarico e ovviamente l’abitacolo.

Ferrari F8 Tribuito Carlos Sainz
Ferrari F8 Tribuito, Carlos Sainz sceglie come personalizzare la sua nuova supercar

Ferrari F8 Tribuito: Carlos Sainz sceglie una delle ultime supercar del cavallino rampante

L’F8 Tributo è una delle supercar del cavallino rampante più richieste degli ultimi anni. Presentata in occasione del Salone di Ginevra del 2019 come sostituta della 488 GTB, viene considerata una sorta di 488 Pista di serie. Inoltre, con questa vettura è terminata l’era delle berlinette a due posti con motore V8 disposto centralmente in seguito all’arrivo della 296 GTB con gruppo propulsore ibrido plug-in.

Il nome F8 indica l’architettura V8 del propulsore mentre Tributo fa riferimento all’ultima evoluzione dell’F154 che è stato premiato come motore internazionale dell’anno per tre anni consecutivi.

Ferrari F8 Tribuito Carlos Sainz

Disegnata dal Centro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni, la Ferrari F8 Tributo porta al debutto un nuovo linguaggio di design. Sulla parte frontale troviamo l’S-Duct, una soluzione derivata dalla Formula 1 che è stata già adottata sulla 488 Pista e prevede un’apertura a forma di S rovesciata sul fondo della supercar per diminuire la pressione dell’aria sotto il muso e migliorando il carico aerodinamico frontale.

Come anticipato poco fa, sotto il cofano si nasconde un performante motore V8 biturbo da 3.9 litri (F154 CG) capace di sviluppare 720 CV di potenza a 8000 g/min (185 CV/litro) e 770 Nm di coppia massima a 3250 g/min.

Ferrari F8 Tribuito Carlos Sainz

Il powertrain è affiancato da una trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti derivata dalla 488 ed è costituito da collettori di aspirazione specifici con fluidodinamica ottimizzata, scarichi e collettori in Inconel e tanto altro ancora.

Le prestazioni offerte dalla Ferrari F8 Tributo sono di alto livello. Parliamo di 2,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h e 7,8 secondi da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima è di 340 km/h. La supercar è stata messa alla prova anche sul circuito di Fiorano in cui ha fissato un tempo sul giro di 1:22.5, mezzo secondo più veloce della 488 GTB che sostituisce.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento