in

Ferrari 296 GTS: nuove conferme sulla versione decappottabile [Foto spia]

Sotto il cofano ci sarà ancora il nuovo motore V6 biturbo da 3 litri

Oltre alla nuova supercar dal look retrò della serie Icona con motore V12, la casa automobilistica Ferrari sta lavorando anche sulla versione spider della 296 GTB che dovrebbe arrivare sul mercato con il nome di Ferrari 296 GTS, seguendo la denominazione utilizzata fino ad ora.

Proprio ieri, il leaker Walter Vayr ha pubblicato su Facebook alcune foto dell’ultimo prototipo completamente camuffato della presunta 296 GTS, avvistato sulle strade di Maranello proprio vicino allo stabilimento dell’azienda.

Ferrari 296 GTS nuovo prototipo camuffato foto spia
Ferrari 296 GTS, in questa foto è possibile vedere le differenze con la GTB

Ferrari 296 GTS: un altro prototipo della spider è stato avvistato a Maranello

Grazie a questi scatti “rubati” abbiamo la possibilità di apprezzare le linee della nuova decappottabile del cavallino rampante che, a parte il tetto retrattile, dovrebbe essere praticamente identica alla Gran Turismo Berlinetta. Il precedente muletto era stato maggiormente nascosto dal collaudatore dopo essersi accorto della presenza di Varryx.

Molto probabilmente, la nuova Ferrari 296 GTS avrà un tetto in alluminio per ottimizzare il peso. Nella 812 GTS, la variante spider della 812 Superfast, l’hard top impiega 14 secondi per aprirsi e chiudersi a una velocità massima di 45 km/h.

Ferrari 296 GTS nuovo prototipo camuffato foto spia

Ovviamente, la 296 GTS dovrebbe pesare qualcosa in più rispetto al modello standard a causa dei rinforzi del telaio per sostenere il tetto pieghevole. Ad esempio, la 812 GTS pesa circa 75 kg in più della Superfast.

Ad ogni modo, la nuova vettura dello storico marchio modenese avrà ancora il gruppo propulsore ibrido plug-in costituito da un motore V6 biturbo da 3 litri di nuova generazione abbinato alla tecnologia plug-in hybrid, per una potenza complessiva pari a 830 CV e 740 Nm di coppia massima. Parliamo della stessa potenza erogata dalla 812 Competizione con V12 aspirato da 6.5 litri.

A livello di prestazioni, il peso aggiuntivo dovrebbe impattare leggermente sulla velocità massima e sull’accelerazione della Ferrari 296 GTS. La GTB impiega 2,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h e 7,3 secondi da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima è pari a 330 km/h. Infine, il debutto ufficiale della nuova decappottabile è previsto nella prima metà del 2022.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento