in ,

Ferrari SF90 Stradale vs F12tdf vs G 63: chi vince la drag race?

Le due gare di accelerazione si sono svolte al Petrolhead Spring Event 2.0

La Ferrari SF90 Stradale è stata presentata ormai già da qualche anno. Abbiamo di fronte la prima ibrida plug-in prodotta dalla casa automobilistica di Maranello che porta al debutto una nuova tecnologia in attesa del modello 100% elettrico previsto entro il 2025.

Il gruppo propulsore ibrido plug-in ha permesso alla SF90 Stradale di diventare la Ferrari da strada più potente della storia del marchio di Maranello. Inoltre, l’anno successivo è stata affiancata dalla versione spider con il nome di Ferrari SF90 Spider.

Ferrari SF90 Stradale vs F12tdf vs Mercedes-AMG G 63 drag race
Ferrari: SF90 Stradale vs F12tdf

Ferrari SF90 Stradale: la supercar da 1000 CV ha affrontato un Mercedes-AMG G 63 by Brabus e una F12tdf

In più occasioni abbiamo avuto modo di scoprire le performance di questo bolide, capace di sviluppare ben 1000 CV di potenza usando la modalità di guida Qualify. Uno degli ultimi video pubblicati su YouTube da Gumbal ci mostra in azione un esemplare rosso mentre effettua alcune drag race durante il Petrolhead Spring Event 2.0 tenutosi all’aeroporto di Twente (Paesi Bassi).

In particolare, la Ferrari SF90 Stradale ha affrontato un Brabus 700 (basato sul Mercedes-AMG G 63) e una Ferrari F12tdf con impianto di scarico Novitec dotato di terminali dritti.

Ferrari SF90 Stradale vs F12tdf vs Mercedes-AMG G 63 drag race
Ferrari SF90 Stradale vs Mercedes-AMG G 63 by Brabus

Il SUV modificato di Affalterbach viene fornito con un motore V8 biturbo da 4 litri che anziché sviluppare 585 CV e 850 Nm di coppia massima ne propone 700 CV e 950 Nm grazie alle varie modifiche apportate dal famoso tuner tedesco.

Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 4,3 secondi anziché 4,5 secondi e raggiunge mentre la velocità massima è di 240 km/h (limitata elettronicamente).

Ferrari SF90 Stradale vs F12tdf vs Mercedes-AMG G 63 drag race

Per quanto riguarda la Ferrari F12tdf, la sigla rende omaggio al Tour de France dove la casa automobilistica di Maranello ha trionfato più volte con la 250 GT Berlinetta. Prodotta in soli 799 esemplari, nasconde sotto il cofano il motore V12 aspirato da 6.3 litri della F12berlinetta, ma ulteriormente potenziato per erogare 780 CV a 8500 g/min e 705 Nm di coppia massima. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 2,9 secondi mentre la velocità massima è di 340 km/h.

Passando alla vera protagonista di questa drag race, la Ferrari SF90 Stradale si basa su un motore V8 biturbo da 4 litri da 780 CV a 7500 g/min e 800 Nm di coppia a 6000 g/min a cui sono stati abbinati ben tre propulsori elettrici che erogano complessivamente 220 CV. Dunque, in totale la prima supercar ibrida plug-in del cavallino rampante riesce a produrre ben 1000 CV.

Un motore elettrico è stato posizionato tra il powertrain endotermico e il cambio mentre gli altri due sono posti davanti. Non ci resta che lasciarvi con la gara di accelerazione per scoprire chi avrà avuto la meglio fra i tre performanti veicoli.

Lascia un commento