in ,

Ferrari SF90 Stradale: in test una possibile one-off verde [Video]

L’unico offerto al momento da Ferrari è il Verde British

Da sempre le auto sportive e le supercar di Ferrari sono dipinte quasi sempre in rosso, quindi un colore come il verde non è molto popolare per una vettura del cavallino rampante. Grazie a un video pubblicato su YouTube dal leaker Varryx, però, possiamo vedere in azione un prototipo semi-camuffato della Ferrari SF90 Stradale avvistata vicino allo stabilimento di Maranello che dispone proprio di una carrozzeria dipinta in verde chiaro.

La tonalità sembra essere quasi presa dalla palette colori di Lamborghini ed è molto simile al Verde Scandal utilizzato dalla Aventador SVJ Roadster. L’unico verde disponibile in questo momento attraverso il configuratore della SF90 Stradale è il Verde British, ma è leggermente diverso da quello utilizzato su questo prototipo.

Ferrari SF90 Stradale one-off verde
Ferrari SF90 Stradale, one-off in verde

Ferrari SF90 Stradale: nuova one-off in colore verde proveniente dal programma Tailor Made?

Avanzando un’ipotesi, questa Ferrari verde potrebbe essere una one-off proveniente dal programma Tailor Made della casa automobilistica di Maranello. Per chi non lo sapesse, questo consente agli acquirenti più facoltosi di personalizzare il loro prezioso esemplare come meglio desiderano. Purtroppo non conosciamo il prezzo esatto per aggiungere questo particolare verde chiaro, ma Varryx sostiene che potrebbe costare fra i 30.000 e gli 80.000 dollari.

Ricordiamo che la Ferrari SF90 Stradale è una vettura molto importante per lo storico marchio modenese in quanto è la prima ibrida plug-in costruita. Viene prodotta a Maranello a partire dal 2019ed è al momento la Ferrari stradale più potente della storia del cavallino rampante.

Ferrari SF90 Stradale one-off verde

Il nome richiama l’omonima monoposto di Formula 1 e sottolinea il legame e la filosofia costruttiva tra la tecnologia ibrida utilizzata sulla vettura F1 e su quella stradale. Come sempre, anche il design della Ferrari SF90 Stradale è stato curato dal Centro Stile Ferrari sotto la direzione di Flavio Manzoni.

A livello di prestazioni, troviamo sotto il cofano un motore V8 biturbo da 4 litri capace di sviluppare 780 CV di potenza a 7500 g/min e 800 Nm di coppia massima a 6000 g/min. Parliamo della potenza più alta mai raggiunta da un otto cilindri Ferrari.

Accanto al propulsore endotermico troviamo tre motori elettrici che erogano complessivamente 220 CV, per una potenza complessiva pari a 1000 CV sfruttabili esclusivamente tramite la modalità di guida Qualify. Un powertrain elettrico è stato montato tra il motore a combustione interna e il cambio mentre gli altri due sono presenti anteriormente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento