in

Alfa Romeo Tonale: nuove foto spia dalla Sicilia

Risulta sempre più intensa l’attività di test che coinvolge l’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV del Biscione è stato avvistato in Sicilia

Risulta sempre più intensa l’attività di test che coinvolge l’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV del Biscione è stato avvistato ancora una volta in Sicilia, stavolta a Messina, con l’Isola che si conferma protagonista nelle attività di test dei nuovi SUV di casa Stellantis: diverse Alfa Romeo Tonale erano state avvistate a Catania qualche settimana fa mentre non è un mistero che molte Maserati Grecale sono apparse in diverse aree della Sicilia.

Le immagini che ritraggono un’altra Alfa Romeo Tonale sono apparse sul portale spagnolo Autogespot. La Tonale che gira a Messina presenta le solite camuffature ma lascia intravedere tutti e quattro i cerchi che introducono un disegno che lascia intendere una parentela molto stretta con i cerchi in lega visti sulle vetture più prestazionali di casa Audi (probabilmente si tratta di un utilizzo spot che non vedremo, chiaramente, sulla versione di serie).

Alfa Romeo Tonale Spia, Foto Autogespot

Sembra che l’Alfa Romeo Tonale avrà una maniglia tradizionale sulle portiere posteriori

Il sottile strato di pellicola nasconde le linee complessive dell’Alfa Romeo Tonale lasciando comunque intravedere un’impostazione stilistica che nel complesso appare piuttosto interessante. Si nota infatti il particolare andamento delle finestrature laterali che ricalca fedelmente quanto visto a suo tempo sulla Tonale Concept. Da queste nuove immagini emerge invece un aspetto stilistico che potrebbe deludere una fetta di pubblico: pare infatti ormai assodata la presenza di una maniglia tradizionale per l’apertura delle portiere posteriori. Da escludere quindi la possibilità che per l’accesso al divano posteriore si possa optare per una maniglia montata sulla finestratura all’altezza del montante posteriore, come già fatto sulle precedenti 147, 156 o Giulietta. Decade quindi un elemento stilistico particolarmente apprezzato sulla Tonale Concept ma la nuova ipotesi stilistica non pregiudica un design che appare sempre più equilibrato e che nulla ha da invidiare al concept visto a Ginevra ad inizio 2019.

Alfa Romeo Tonale Spia, Foto Autogespot

In queste immagini si apprezza anche qualche dettaglio ulteriore sulla sezione posteriore. I fanali appaiono decisamente in linea con quelli visti sulla Tonale Concept, esili e decisamente filanti, ed abbandonano la trattazione stilistica che si era vista sulla Tonale sfuggita durante il clinic test. Appare più evidente anche la demarcazione del portellone sul quale risulta ben visibile il taglio a goccia del lunotto decisamente inclinato e sormontato da un ampio spoiler con terzo stop montato al di sotto di questo.

Guardando questa Alfa Romeo Tonale lateralmente, lo sbalzo anteriore e tutta l’area della sezione frontale risulta perfettamente accostabile a quella della Tonale Concept. L’unica differenze risiede nei fari anteriori che appaiono leggermente meno affusolati rispetto a quelli del concept, ma in questo caso nulla di particolarmente nuovo visto che gli elementi delle luci diurne a LED appaiono ormai sdoganati da tempo e si rifanno allo stile dei fari utilizzati sulla Tonale Concept. A questi si abbinano dei proiettori (sembrerebbe a LED, per la gioia di chi li reclamava su Giulia e Stelvio…) che integreranno anche i fendinebbia.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

2 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento