in

Opel: brutta notizia dalla Spagna

Lo stabilimento di Opel Spagna a Figueruelas, appartenente al gruppo Stellantis, continuerà a stare fermo anche la prossima settimana

Opel

Arriva una brutta notizia dalla Spagna per Opel. Lo stabilimento di Opel Spagna a Figueruelas, appartenente al gruppo Stellantis, continuerà a stare fermo anche la prossima settimana. La mancanza di chip a semiconduttore per i veicoli ha costretto la direzione dell’impianto a sospendere la produzione di automobili durante la settimana dal 27 settembre al 1 ottobre nelle due linee, che quindi non produrrà circa 7.500 auto.

Fonti aziendali hanno informato i lavoratori questo venerdì che la catena di montaggio, da cui sono partiti gli ultimi veicoli martedì pomeriggio, non prevede di riprendere la propria attività almeno fino al 4 ottobre. In ogni caso, sarà al più tardi venerdì prossimo quando verrà comunicato se si potrà riprendere la produzione. “Apprezziamo la collaborazione, la comprensione e la flessibilità di tutti i dipendenti nel contesto globale di crisi della componentistica nel settore dell’automobile”, ha indicato la direzione ai dipendenti.

l nuovo annuncio significa, infatti, la fine del turno di notte per i prossimi mesi, poiché in questa situazione l’azienda ha deciso di non svolgere a quelle ore da ottobre. L’azienda ha offerto a 250 dipendenti la possibilità di lavorare temporaneamente nello stabilimento che PSA (Stellantis) ha a Villaverde (Madrid) o negli stabilimenti francesi di Poissy e Hordain. I primi ad aderire a queste cariche saranno, dalla prossima settimana, alcuni di quelli destinati allo stabilimento di Madrid e poi gli altri lo faranno, adeguandosi sempre alle esigenze degli stabilimenti corrispondenti.

Opel Spagna assembla nel suo stabilimento di Figueruelas i modelli Corsa (nelle loro versioni termica ed elettrica) e i SUV o SUV Opel Crossland e Citroën C3 Aircross. Tutti e tre sono ben accolti dai mercati, ma la crisi dei microchip ha ridotto il loro potenziale di vendita.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Opel Grandland: fino al 30 settembre a 269 euro al mese

Opel
Lo stabilimento di Opel Spagna a Figueruelas, appartenente al gruppo Stellantis, continuerà a stare fermo anche la prossima settimana

Ti potrebbe interessare: Opel Astra OPC Extreme sarà esposta a un evento dopo anni

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!