in

Nuove Citroën C4 ed e-C4 conquistano numerosi consensi in Europa

La versione elettrica rappresenta già il 15% del totale delle immatricolazioni della C4 nel Vecchio Continente

Lanciate in Europa all’inizio del 2021, le nuove Citroën C4 ed e-C4 100% elettrica si sono affermate sin da subito nel segmento delle berline. Hanno già conquistato oltre 30.000 clienti in sei mesi nel mercato europeo.

Arnaud Ribault, Head of Citroën Europe, ha detto: “Con la nuova C4, Citroën ritorna nel segmento delle berline compatte grazie al suo stile audace e al noto livello di comfort. Inoltre, è l’unica nel suo segmento ad offrire la libertà di scelta del tipo di motore, con un’opzione 100% elettrica, si sta progressivamente affermando nelle vendite di veicoli elettrici in Europa, salendo sul podio delle compatte elettriche”.

Citroën ë-C4
Nuova Citroën ë-C4 100% elettrica

Nuove Citroën C4 ed e-C4: in sei mesi ha conquistato già oltre 30.000 automobilisti europei

Le nuove Citroën C4 ed e-C4 ci sono affermate molto rapidamente nel mercato automobilistico francese. Con il primo posto conquistato nel segmento C delle berline vendute ai clienti privati nella prima metà del 2021, la nuova C4 ha confermato la sua performance nei mesi di luglio e agosto.

La C4 si è posizionato davanti alla Volkswagen Golf con una quota di mercato del 19% nel segmento dei clienti privati. Nel segmento C-hatchback su tutti i canali, la nuova C4 si è posizionata in terza posizione nei primi sei mesi dell’anno con una quota del 13,3%.

In Spagna, dove viene costruita, la nuova Citroën C4 occupa il secondo posto nel segmento delle belle compatte, dietro alla Toyota Corolla, con una quota del 9,5%. In Portogallo, la nuova compatta di Citroën occupa il terzo posto con una quota di quasi il 12%. Sempre nel Vecchio Continente, la vettura si distingue in Italia e in Belgio.

Anche la nuova Citroën e-C4, la versione 100% elettrica dell’auto, sembra avere un futuro promettente in quanto rappresenta già il 15% del totale delle immatricolazioni della C4 in Europa. Nei Paesi Bassi, le vendite della nuova e-C4 rappresentano il 38% del totale della C4, il 27% in Germania e il 20,5% nel Regno Unito. In Francia, le immatricolazioni della vettura elettrica rappresentano il 10,2% del totale, una cifra che cresce ogni mese.

Dopo sei mesi di presenza sul mercato, la Citroën e-C4 è al terzo posto del segmento delle berline elettriche compatte europee, con una quota dell’8% dietro la Volkswagen ID.3 e la Nissan Leaf. Ha ottenuto ottimi risultati in alcuni paesi: seconda in Spagna con il 28,5% delle immatricolazioni delle berline elettriche di segmento C, terza in Francia con una quota del 22% e terza Italia con il 14,6%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento