in

GTO Squalo presentata in anteprima al Goodwood Revival 2021

Le consegne ai clienti dovrebbero partire nel corso del 2023

GTO Engineering continua a lavorare sulla sua GTO Squalo. Dal momento che la speciale Ferrari 250 GT a passo corto (SWB) deve essere ancora completata, l’azienda britannica ha attualmente in esposizione al Goodwood Revival 2021 (17-19 settembre) un modello in scala ridotta.

La piccola vettura è stata usata come strumento di progettazione per completare le dimensioni e lo stile della Squalo originale. Inoltre, dispone di fari anteriori e posteriori e di un set di cerchi classici avvolti in pneumatici Michelin.

GTO Squalo Goodwood Revival 2021
GTO Squalo al Goodwood Revival 2021

GTO Squalo: un modello in scala ridotta in mostra al Goodwood Revival 2021

Mark Lyon, fondatore e amministratore delegato di GTO Engineering, ha detto: “Siamo entusiasti di poter mostrare il primo modello in scala ridotta della Squalo al Goodwood Revival di quest’anno. Sarà la prima volta che il modello in scala verrà mostrato in pubblico e non potremmo pensare a un evento migliore per mostrarlo”.

Sappiamo che la potenza proverrà da un motore V12 da 4 litri che dovrebbe sviluppare circa 460 CV. Costruito a mano, il propulsore sarà abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti e a un differenziale a slittamento limitato.

GTO Squalo Goodwood Revival 2021

Secondo quanto affermato da GTO Engineering, la nuova GTO Squalo avrà una trasmissione dal peso inferiore ai 70 kg mentre in totale l’auto dovrebbe pesare meno di 1000 kg. Gli interni della Squalo devono essere ancora ultimati, ma i precedenti bozzetti hanno rivelato che avrà un cruscotto dello stile classico, delle bocchette dell’aria a forma di turbina, vari pulsanti fisici e una console centrale semplice.

Il tutto sarà abbinato a un rivestimento in pelle di qualità premium disponibile in diverse colorazioni, tra cui marrone e rosso. Il volante sembra essere fatto in legno ed è affiancato da quattro quadranti analogici e da un orologio posizionato al centro del cruscotto che richiama le auto sportive degli anni ‘60.

Nonostante si basi sulla Ferrari 250 GT a passa corto, è presente un moderno sistema di infotainment con smartphone integration. GTO Engineering inizierà la fase di test della GTO Squalo il prossimo anno mentre le consegne ai clienti dovrebbero partire nel 2023.