in ,

Kimera EVO37: debutto in Italia a Milano AutoClassica

La Kimera EVO37 debutterà ufficialmente, in Italia ad un salone dell’auto aperto al pubblico, a Milano AutoClassica

Kimera EVO37 Passione Engadina 2021

La Kimera EVO37 debutterà ufficialmente, in Italia ad un salone dell’auto aperto al pubblico, a Milano AutoClassica in programma in Fiera Milano dall’1 al 3 ottobre prossimi. Parliamo della splendida supercar stradale proposta in edizione limitata dalla Kimera Automobili che porterà a Milano AutoClassica due vetture: una EVO37 nella elegante colorazione Grigio Metallizzato e una in Rosso Intenso. Condizioni utili per fare rivivere il mito immortale della Lancia Rally 037.

Si aggiunge quindi una nuova tappa alla fase di lancio della Kimera EVO37 che si è resa protagonista di una roadmap in giro fra i più esclusivi eventi automobilistici del Vecchio Continente rivolti sia a collezionisti che ad amatori di vetture d’epoca o moderne. Dopo essere stata già al Festival of Speed di Goodwood, in versione prototipo, a fine agosto è stato il turno della decima edizione della Passione Engadina a St. Moritz in Svizzera. In quest’occasione, alla guida della Kimera EVO37 c’era il CEO di Kimera Automobili Luca Betti. Dopo una tappa al Salon Privé del Blenehim Palace di Oxford ad inizio settembre, si attende quindi il debutto all’undicesima edizione di Milano AutoClassica.

La Kimera EVO37 riporta in auge il mito della Lancia Rally 037

Il progetto della Kimera EVO37 è stato curato personalmente dallo stesso Luca Betti, rallista dal ricco curriculum internazionale e fortemente appassionato delle Lancia da rally. La supercar esprime infatti 505 cavalli di potenza con una coppia erogata di 550 Nm, dati che si scaricano sull’asse posteriore al quale viene affidata la trazione. La EVO37 introduce al meglio il concetto stesso di restomod visto che al fascino della sua antenata aggiunge una cura senza precedenti.

Kimera EVO37 Passione Engadina 2021

Di grande rilevanza è stato anche il supporto degli ingegneri Sergio Limone, Vittorio Roberti, Claudio Lombardi e Franco Innocenti. Nella fase di collaudo ha partecipato anche Miki Biasion. Nel frattempo la produzione del primo lotto di vetture è già cominciata e si prevede una tiratura esclusiva di 37 esemplari dei quali almeno una ventina sono stati già assegnati a clienti e collezionisti provenienti da ogni parte del mondo: le prime saranno consegnate in autunno.

A colpire della Kimera EVO37 sono le forme che ricordano perfettamente quelle della Lancia 037 vincitrice nei rally. Il frontale riprende i quattro fari circolari che ora utilizzano tecnologia Full LED e immancabile risulta lo spoiler sulla sezione posteriore, enorme e a tutta larghezza come quello della “vecchia” 037. Tutto ruota attorno alla cellula centrale con sezioni tubolari del telaio ora portanti. Il motore è un quattro cilindri in linea dotato di doppia sovralimentazione in posizione centrale-longitudinale con gestione dell’elettronica che ne ottimizza il rendimento. Il differenziale autobloccante è integrato nel cambio manuale a sei rapporti e le sospensioni sono invece completamente riprogettate. Bellissimi i cerchi da 18 pollici davanti e 19 pollici dietro. Un progetto iconico che nutre profondo rispetto nei confronti di un passato sicuramente glorioso.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI