in ,

Donut con la Ferrari 488 GTB | Video

Disegnare delle ciambelle con gli pneumatici non ha utilità, ma regala emozioni ad alcuni proprietari di supercar come la Ferrari 488 GTB.

Ferrari 488 GTB
Screen shot da video crazy carz

Usare un gioiello come la Ferrari 488 GTB per fare dei donut non è la cosa migliore che si possa fare, ma il fatto che sia un’auto potente e a trazione posteriore la rende perfetta per una simile pratica. Ecco perché alcuni la strapazzano in questo modo. Io preferirei altre forme di godimento, ma c’è chi si diverte di più a scolpire ciambelle, specie negli Stati Uniti d’America.

Il video odierno ci propone una sessione del genere, con la supercar del “cavallino rampante” impegnata a disegnare dei cerchi quanto più precisi. Il pennello? Gli pneumatici, con le particelle del battistrada incise per strada. A fare da teatro delle operazioni, nell’esercizio dei donut, una strada aperta al transito degli altri veicoli.

Quanto basta a rendere biasimevole la condotta, assolutamente da non imitare. Meglio limitarsi a guardare il filmato, con la speranza che l’alto numero di visualizzazioni non sproni qualcuno a fare altrettanto nel mondo reale.

Protagonista dei funambolismi, come dicevamo, una Ferrari 488 GTB. Questa supercar di Maranello, oggi sostituita in listino dalla F8 Tributo, è stata lanciata nel 2015, per prendere il posto della 458 Italia. La spinta è affidata a un motore V8 biturbo da 3.9 litri, capace di erogare la bellezza di 670 cavalli di potenza massima, a 8000 giri al minuto, con un picco di coppia di 760 Nm a 3000 giri al minuto.

Emozioni speciali con la Ferrari 488 GTB

Festival delle ciambelle con la Ferrari 488 GTB negli USA

Eccellenti le performance che, al momento del debutto, erano il riferimento di classe: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.0 secondi, da 0 a 200 km/h in 8.3 secondi, velocità massima di oltre 330 km/h. Di particolare rilievo il tempo sul giro fatto segnare a Fiorano. Sulla pista di casa, questa “rossa” ha fermato i cronometri su 1’23”, mezzo secondo meno della più corsaiola 458 Speciale.

Ad accompagnare le performance ci pensano delle musicalità meccaniche di grande fascino, ma il confronto con le note piene e vigorose dell’antesignana è insostenibile, come lo è per la successiva F8 Tributo. La storia cambia con la nuovissima 296 GTB, ma qui l’architettura del sistema propulsivo è completamente diversa. Grandi le emozioni che regala la Ferrari 488 GTB. Questa supercar si è ritagliata un posto speciale nel cuore degli appassionati, anche in ragione del suo fascino stilistico e della sua dotazione tecnologica di alta gamma.

Oggi è possibile acquistarla solo sul mercato dell’usato, ma il fatto che sia fuori listino non la fa sembrare vecchia rispetto alle proposte più recenti. Il video conferma il suo splendore, anche se la livrea e i cerchi scelti dal proprietario dell’esemplare impegnato nei donut non sono i più adatti a valorizzarne le forme. Ecco a voi le immagini del filmato. Buona visione!

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI