in

Alfa Romeo: la prima auto elettrica arriverà nel 2024

Alfa Romeo B-SUV sarà la prima auto completamente elettrica ad entrare nella gamma della casa del Biscione nel corso del 2024

Alfa Romeo logo

Ieri nel corso degli EV Days del gruppo Stellantis si è parlato anche di Alfa Romeo. E’ stato confermato che anche la casa automobilistica del Biscione inevitabilmente dovrà elettrificare la sua gamma, tanto che si è parlato di Alfa e-Romeo non nel senso di cambio di nome come da qualcun altro riportato ma nel senso di cambio di paradigma. Infatti la prima auto completamente elettrica arriverà nel 2024.

Si tratterà del discusso Alfa Romeo B-SUV che quasi certamente sarà prodotto presso lo stabilimento del gruppo Stellantis a Tychy in Polonia. Il nome di questo modello non è ancora certo, si parla di Palade o Brennero ma si tratta di nomi che derivano da semplici indiscrezioni. Questa sarà dunque la prima auto completamente elettrica di Alfa Romeo che precederà con buona probabilità la nuova Giulietta e quella che da molti viene definita come erede di Alfa MiTo ma che potrebbe avere un nome diverso.

Anche le future auto di Alfa Romeo utilizzeranno le 4 piattaforme di Stellantis che vanno bene sia per auto elettriche che per auto con motori a combustione. Ricordiamo che entro fine anno dovremmo finalmente conoscere i piani di Stellantis per il rilancio di Alfa Romeo.

Oltre al SUV Tonale e al futuro B-SUV made in Polonia, si parla di nuove Giulietta e MiTo e di una futura GTV che tornerà con le sembianze di una berlina coupè a 4 porte in versione completamente elettrica. Per questo modello però ci sarà ancora da aspettare un bel po’ di anni. Non si escludono però ulteriori sorprese quando finalmente il futuro piano della casa del Biscione sarà rivelato.

Ti potrebbe interessare: Ottimo primo semestre in Giappone per Alfa Romeo e Stellantis

Alfa Romeo B-SUV
Alfa Romeo B-SUV sarà la prima auto completamente elettrica ad entrare nella gamma della casa del Biscione nel corso del 2024

Ti potrebbe interessare: China Automotive Systems sviluppa un nuovo sterzo per Tonale

Looks like you have blocked notifications!