in

Alfa Romeo: niente obiettivi di vendita per Imparato

Niente numeri per Imparato: sono altre le cose importanti per il futuro di Alfa Romeo

Jean-Philippe Imparato
Jean-Philippe Imparato

A differenza di Sergio Marchionne che aveva delineato con precisione quelli che dovevano essere gli obiettivi futuri di vendite di Alfa Romeo che avrebbe dovuto superare quota 400 mila immatricolazioni annue con la gamma completa, Jean-Philippe Imparato preferisce non fornire numeri. Il nuovo numero uno della casa automobilistica del Biscione ha detto infatti che i numeri dipendono da troppi fattori, ad esempio il numero di nuovi modelli che realmente arriveranno nei prossimi anni dunque diventa troppo difficile fare di questi calcoli a priori.

Imparato per il momento preferisce non stabilire obiettivi futuri di vendite per Alfa Romeo

Secondo Imparato dunque al momento sono altre le priorità di Alfa Romeo. Per lui la casa automobilistica del Biscione deve pensare a ricostruire la propria immagine e il proprio valore puntando a migliorare soprattutto la redditività. Questo lo si fa principalmente cambiando il messaggio con cui si comunica con i propri clienti e cercando di definire meglio quello che si vuole comunicare.

Quanto alle vendite quelle verranno da sole nel momento in cui le cose inizieranno a girare meglio per Alfa Romeo. E’ comunque innegabile che aumentare le vendite sia fondamentale. Non a caso Imparato dice che quando finalmente la situazione di Alfa Romeo migliorerà sarà possibile pensare al ritorno di auto quale Duetto e GTV ma per il momento occorre puntare su modelli che possono garantire numeri importanti.

Da questo punto di vista i futuri Alfa Romeo Tonale e Brennero diventano fondamentali. Vedremo quindi se in futuro Imparato deciderà di sbilanciarsi anche da un punto di vista numerico e fornirà l’obiettivo a cui il Biscione aspira per tornare ad essere grande.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo, Fiat e Jeep: ecco in cosa differiranno i futuri B-SUV deo marchi del gruppo Stellantis

Alfa Romeo News
Imparato: il nuovo amministratore delegato del Biscione per il momento preferisce non stabilire obiettivi futuri di vendite per Alfa Romeo

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: ogni anno arriverà una nuova auto, si ma quale?

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI