in

Viaggiare in auto d’estate: passione unica per 7 italiani su 10

La macchina era e resta simbolo di svago e divertimento, nonostante mesi terribili alle spalle

viaggiare in auto

La pandemia non scalfisce il desiderio di viaggiare in auto d’estate: sarà così per 7 italiani su 10. Gli altri 3 si muoveranno con altri mezzi, secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat. La macchina era e resta simbolo di svago e divertimento, anche se si è reduci da mesi durissimi causa Covid. Anzi, forse proprio il coronavirus spinge ancor più i connazionali a spostarsi con l’auto, così sicura e protettiva, comoda e pratica. 

Quest’anno le ferie saranno comunque nazionali: si resta in patria. Sono ben 22 milioni gli italiani, stando alla ricerca, rimangono dentro i confini italiani. Solo 3,3 milioni andranno all’estero.

Invece, 6,5 milioni di individui resteranno a casa, per svariati motivi,il primo dei quali di natura economica. In più, c’è un esercito di indecisi, visto che ammontano a 11,5 milioni.

Le vacanze dureranno in media 14 giorni, durante i quali la macchina torna ancora più utile per visitare il Belpaese.

viaggiare in auto

Noleggio auto per pochi giorni: molto comodo

Si usa l’auto di proprietà, magari appena comprata coi bonus statali e le promozioni delle Case. Oppure ci si muove grazie al noleggio auto a breve termine: si versa una tariffa, di solito per due settimane, e si prende in affitto la macchina. Ricordiamo che ci sono penali per chi dovesse subire furti o danni al mezzo, con addebito diretto su carta di credito, fornita in apertura di noleggio breve. 

Per eliminare le penali (o responsabilità o franchigie), si versa una tariffa che di solito è quasi il doppio di quella base. Può convenire, specie se si desidera fare una vacanza a zero pensieri. Attenzione perché, se un incidente o un furto avviene in una Regione del Sud (specie la Campania), la società di noleggio potrebbe comunque addebitare la penale: si legga con precisione ogni clausole chiave del contratto. In quanto in quelle aree i sinistri e i furti delle auto sono molto frequenti: i tantissimi onesti pagano i crimini di pochi.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento