in ,

Chris Harris ci mostra una collezione di Ferrari, Porsche e BMW

Le vetture vengono proposte all’asta da Collecting Cars

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW

Chris Harris, presentatore di Top Gear, è famoso anche per il suo amore verso le Porsche. Nel video presente in fondo all’articolo, Harris è stato l’ospite della casa d’aste Collecting Cars in cui parla di una collezione molto speciale di classici moderni che verranno proposti all’asta.

Conosciuta come Leonard Collection, il cui nome dovrebbe riferirsi all’attuale proprietario, la collezione è costituita da una serie di vetture molto interessanti.

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW

Ferrari: Chris Harris ci mostra alcune vetture appartenenti a una collezione offerta all’asta

Oltre a svariate Porsche (fra cui una 911 GT del 1971, una 2.7 Carrera RS del ’73, una 993 RS del 1995 e una 991 GT2 RS, ci sono anche alcune BMW molto rare fra cui una Z8 roadster e una E28 M5 del 1987 e alcune Ferrari fra cui un paio di F512 M del 1995 e del 1997, una 360 Challenge Stradale del 2004 e una 430 Scuderia del 2008.

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW

Ferrari F512 M

E questo è soltanto un piccolo assaggio di ciò che viene offerto da Collecting Cars tramite l’asta Leonard Collection. La Ferrari F512 M rappresenta l’ultima evoluzione della Testarossa ed è stata presentata ufficialmente nel 1994.

A livello estetico, il Centro Stile Ferrari ha introdotto alcune novità molto interessanti che riguardano principalmente il frontale con una mascherina ridisegnata e dei fari a vista carenati da una copertura in plexiglas anziché a scomparsa come sulle serie precedenti. Inoltre, troviamo nuovi paraurti, dei gruppi ottici posteriori doppi e circolari e dei cerchi con disegno a cinque razze ad elica.

Il motore V12 da 4.9 litri era in grado di sviluppare una potenza massima di 440 CV. Grazie anche al peso ridotto di 60 kg, la F512 M era capace di scattare da 0 a 100 km/h in 4,68 secondi e di raggiungere una velocità massima di 315 km/h.

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW

Ferrari 430 Scuderia

Per quanto riguarda la Ferrari 430 Scuderia, abbiamo di fronte una versione alleggerita e potenziata della F430 pensata per la pista ed erede della 360 Challenge Stradale. Questa vettura è molto speciale in quanto è stata sviluppata in collaborazione con Michael Schumacher.

Il peso è stato ridotto di 100 kg per arrivare a 1250 kg a secco mentre il motore è stato potenziato per sviluppare 510 CV e 470 nm di coppia massima a 8500 g/min, con un rapporto peso/potenza di 2,45 kg/CV. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,6 secondi mentre la velocità massima è di 320 km/h.

Altre caratteristiche interessanti presenti sulla 430 Scuderia includono un impianto frenante in carbo-ceramica, un cambio F1 con tempi di risposta di 60 ms e nuove opzioni per il manettino. A livello estetico, la vettura differisce dalla versione standard per il nuovo paraurti, per le minigonne leggermente differenti e per il posteriore più sportivo con un nuovo diffusore aerodinamico e una presa d’aria più grandi.

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW

Ferrari 360 Challenge Stradale

Infine, abbiamo la Ferrari 360 Challenge Stradale che, come detto poco fa, ha anticipato la 430 Scuderia. Quest’ultima, che ha debuttato nel 2003, è stata prodotta in 1274 esemplari.

Il bolide è dotato di una carrozzeria coupé più orientata alle corse in quanto abbiamo un impianto frenante costituito da dischi in carbo-ceramica, un assetto ribassato di 15 mm, un paraurti anteriore con due aperture laterali, delle minigonne più marcate e tanto altro ancora. Inoltre, la potenza del motore V8 è stata aumentata a 425 CV. Grazie ad alcune modifiche, il peso della 360 Challenge Stradale è sceso a 1180 kg.

Chris Harris collezione Ferrari Porsche BMW
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento