in

António Félix Da Costa conquista pole e vittoria all’E-Prix di Monaco

Jean-Éric Vergne ha concluso la gara al quarto posto

António Félix Da Costa DS Techeetah

António Félix Da Costa, campione in carica della Formula E, ha conquistato la sua prima vittoria stagionale, la sesta in FE, e ha regalato alla nuova DS E-Tense FE21 il suo secondo successo dopo una gara spettacolare, combattuta fino all’ultima curva.

Jean-Éric Vergne ha concluso un’ottima giornata, classificandosi al quarto posto e perdendo di poco il podio. Entrambe le monoposto elettriche si sono dimostrate estremamente competitive dalle sessioni di prove libere del mattino fino alle qualifiche, con Da Costa in pole e Vergne in quarta posizione.

DS Techeetah circuito Ricardo Tormo
António Félix Da Costa del team DS Techeetah

António Félix Da Costa: il pilota portoghese di DS Techeetah si porta a casa l’E-Prix di Monaco

All’inizio della gara, Da Costa ha mantenuto il vantaggio ma la battaglia per la prima posizione è stata intensa per tutta la gara. Il pilota di DS Techeetah e Frijns si sono scambiati il comando quattro volte e negli ultimi giri Evans è stato il principale rivale del pilota portoghese. Tuttavia, quest’ultimo si è assicurato la vittoria con una mossa mozzafiato alla Nouvelle Chicane nell’ultimo giro.

Dopo la delusione di Valencia, il team di DS Automobiles ha cambiato strategia quando António Félix Da Costa ha ricevuto il trofeo di vincitore da HSH Prince Albert II of Monaco, arrivato in pista con una DS 9 E-Tense 4×4 360 all’inizio della giornata.

Dopo i risultati di ieri, DS Techeetah torna al terzo posto nella classifica dei team dell’ABB FIA Formula E World Championship, a soli sette punti dalla prima posizione. Da Costa e Vergne sono rispettivamente quarto e settimo nella classifica piloti. Il prossimo appuntamento è previsto a Puebla (in Messico) il 19-20 giugno con un doppio incontro.

Di seguito, trovate le dichiarazioni rilasciate dai piloti di DS Techeetah e da Mark Preston – team principal della scuderia – e Thomas Chevaucher – direttore di DS Performance.

È incredibile aver vinto a Monaco. Abbiamo fatto delle gare incredibili oggi, difficili ma corrette e adoro correre quando è così. Non riesco a pensare a una serie in cui abbiamo avuto così tanti scambi per il comando della gara, incredibile. Ho lasciato tutto sul tavolo per l’ultimo giro e ha dato i suoi frutti. Ora abbiamo sei settimane prima della prossima gara e oggi manterrò i risultati fino a Puebla

Oggi abbiamo dimostrato che la squadra poteva dare il meglio. Sfortunatamente, ho perso la seconda Attack Mode che mi ha fatto perdere posizioni importanti ma ho reagito. Il podio era vicinissimo, complimenti ad António per aver vinto la gara. Combattiamo a Puebla

Vincere il Monaco è stato sorprendente e sono così impressionato dall’intero team per averlo tirato fuori due volte consecutivamente dopo che JEV ha vinto qui l’anno scorso e ora con António. Ha fatto un lavoro eccezionale per tutto il weekend e il team ha fatto una preparazione brillante per farci ottenere la nostra seconda vittoria qui. JEV ha fatto un ottimo lavoro oggi finendo quarto e portando a casa il giro più veloce che dà un altro punto al conteggio sia per lui che per la squadra. Entrando a Monaco, stavamo discutendo su come tornare in testa al campionato prima di questo fine settimana e siamo tutti d’accordo sul fatto che abbiamo bisogno di una vittoria per capovolgere le cose, quindi missione compiuta. La vittoria di oggi è stata davvero speciale perché non abbiamo una gara di casa a Parigi quest’anno, quindi questa è la cosa più vicina a una gara di casa che avremo. È stato fantastico vedere il CEO di DS Automobiles Beatrice Foucher sul podio prendere il trofeo del team e vorrei ringraziare per l’immenso supporto che abbiamo da tutto il team di DS

Che fine settimana! Correre a Monaco è sempre qualcosa di speciale, ma vincere partendo dalla pole è la migliore prova possibile del livello di prestazioni di una monoposto, di un pilota e di una squadra. Dopo aver attraversato momenti difficili, sono molto orgoglioso della squadra e delle sue straordinarie capacità. Ora siamo di nuovo in corsa per i titoli e siamo rassicurati dei punti di forza e della competitività della nostra DS E-Tense FE21

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI