in

Come si muovono gli italiani? Tre su quattro in auto

Lo dice uno studio Areté che analizza cosa è cambiato a oltre un anno dall’inizio della pandemia

Come si muovono gli italiani

Arriva il momento di fare un bilancio sulla mobilità, dopo oltre un anno il primo allarme Covid: tre italiani su quattro si muovono in auto. Perché è cresciuta la diffidenza verso la rete dei trasporti pubblici, usati quasi esclusivamente da chi non può farne a meno. Lo dice uno studio Areté.

Nelle intenzioni di acquisto, qual è la macchina con più elevato l’appeal? Elettrica e ibrida, specie plug-in. Non si mira al pagamento in contanti, ma al finanziamento. Anche perché chi accetta di pagare a rate, con il prestito della finanziaria della Casa, ottiene uno sconto forte. 

Prende piede anche il noleggio a lungo termine per privati senza partita Iva: cattura il fatto di dare un canone mensile in cambio di un servizio all inclusive, che include assicurazione, manutenzione, bollo, senza avere incombenze di carattere burocratico. 

Cambia anche il processo di acquisto dell’auto: online si ricercano le informazioni sul modello. Internet come campo privilegiato per informarsi sul nuovo modello, per poi andare a ottenere dettagli ulteriori in concessionaria.

come si muovono gli italiani

Prima di comprare l’auto elettrica, il test drive

Ma dove si fa il test drive? Oltre la metà degli intervistati continua a preferire la formula della prova a domicilio, rispetto a quella svolta presso la concessionaria. Il venditore porta la macchina a casa del cliente. Soprattutto per l’acquisto delle auto elettrificate, questa prova è ritenuta indispensabile, perché elettriche e vetture a doppio motore si conoscono meno di quelle a benzina e diesel.

Un secondo “laboratorio” per le elettrificate è il noleggio a lungo termine: la vettura la si testa in affitto prima di valutarne l’acquisto.

Chiaramente, le auto endotermiche restano le preferite, perché meno costose delle elettriche e perché non c’è l’ansia da ricarica: senza incentivi per le macchine tradizionali, il mercato auto è destinato ad andare in rosso. Le previsioni di Dataforce per il 2021 parlando di 1.490.000 unità vendute. Ovviamente sul 2020 (a lungo paralizzato dai blocchi da coronavirus) siamo a +7,7%, ma c’è il crollo del 22,4% sul 2019.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento