in

Ferrari 812 Versione Speciale: l’ultimo prototipo visto a Maranello

L’ultima auto di prova disponeva di pinze freno rosse e una carrozzeria rossa sotto il camuffamento

Mancano soltanto poche ore alla presentazione ufficiale della Ferrari 812 Versione Speciale (o Ferrari 812 Competizione) che si proporrà sul mercato come versione più estrema della Superfast.

In attesa dell’evento, il noto leaker Varryx ha pubblicato su YouTube un nuovo video spia che ci mostra l’ultimo prototipo avvistato fuori dal quartier generale di Maranello, purtroppo ancora ricoperto dal solito camuffamento che è riuscito a nascondere le linee e le proporzioni della supercar.

Ferrari 812 Versione Speciale ultimo prototipo Maranello
Ferrari 812 Versione Speciale tre quarti posteriore

Ferrari 812 Versione Speciale: Varryx ci mostra in video l’ultimo prototipo avvistato a Maranello

La scelta di portare su strada ancora delle auto di prova mimetizzate non è normale visto che ormai conosciamo già l’aspetto finale della vettura grazie ad alcune immagini ufficiali pubblicate verso la fine del mese scorso. In tutti i suoi precedenti avvistamenti, la 812 Versione Speciale è stata vista con l’intero corpo coperto da camuffamento e con le stesse pinze freno gialle dell’auto mostrata nelle immagini ufficiali.

Il nuovo prototipo, invece, dispone di pinze freno rosse e possiamo chiaramente vedere anche la colorazione rossa della carrozzeria sotto il rivestimento mimetico, a differenza degli altri proposti in grigio. Inoltre, sulla parte anteriore ci sono alcune strisce blu che potrebbero indicare la presenza di una livrea speciale per la presunta 812 Competizione.

Ferrari 812 Versione Speciale ultimo prototipo Maranello

Molto probabilmente avremo di fronte l’ultima Ferrari ad utilizzare il prestante motore V12 aspirato da 6.5 litri senza alcuna elettrificazione. L’ultima evoluzione del propulsore segnerà due record per la casa automobilistica modenese: la più alta potenza di qualsiasi motore stradale di Ferrari (842 CV) e i più alti giri di qualsiasi motore a combustione interna di Ferrari (9500 g/min).

Purtroppo, il video spia pubblicato da Varryx (che trovate in fondo all’articolo) non dimostra la piena capacità di accelerazione della Ferrari 812 Versione Speciale. Ad ogni modo, sappiamo che gli ingegneri del cavallino rampante hanno ridotto il peso della speciale vettura facendo largo uso di alluminio e fibra di carbonio.

Ferrari 812 Versione Speciale ultimo prototipo Maranello

I designer hanno lavorato assieme al reparto aerodinamica per dare vita alle forme e ad alcune soluzioni praticamente inedite nella gamma di Maranello. Le prese d’aria sono state modificate mentre è presente un’imponente struttura monolitica in alluminio al posto del lunotto in cristallo con generatori di vortici che contribuiscono a migliorare l’efficienza aerodinamica assieme a un estrattore di ampie dimensioni con ai lati i terminali di scarico di forma squadrata.

Come anticipato qualche riga fa, il V12 aspirato da 6.5 litri riesce a sviluppare 30 CV in più della Superfast e 20 CV in più delle esclusive Monza SP1 ed SP2.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento