in

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: la station wagon che in molti aspettano

Ascariss Design è partito dalla versione Quadrifoglio per realizzare questo progetto

Molti alfisti sperano che prima o poi Alfa Romeo porti sul mercato una versione station wagon dell’Alfa Romeo Giulia. Al momento, purtroppo, non ci sono ancora informazioni ufficiali al riguardo e per ora dobbiamo accontentarci dei vari progetti digitali che vengono realizzati e pubblicati online.

L’ultimo è stato ideato da Ascariss Design e ci mostra un’Alfa Romeo Giulia Sportwagon con specifiche Quadrifoglio. Il render è stato pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale. La vettura ha abbandonato la sua carrozzeria da berlina di segmento D per assumere la forma di una station wagon sportiva ad alte prestazioni.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: ecco come sarebbe la versione station wagon della vettura

Rispetto al modello di serie, il renderista ha apportato diverse modifiche, principalmente alla parte posteriore dell’auto. Ciò ha permesso di ampliare la capacità del vano bagagli, oltre ad aggiungere un nuovo spoiler sulla parte superiore del lunotto.

Questa particolare Giulia Sportwagon sarebbe ideale per tutti coloro che vogliono divertirsi su strada ma allo stesso tempo trasportare un’intera famiglia, oltre ad essere ottima per il tempo libero.

Come anticipato ad inizio articolo, sono molti i fan della casa automobilistica di Arese che desiderano, ormai dal lancio della Giulia, una versione del genere. Tuttavia, al momento non ci sono notizie ufficiali riguardo a un possibile lancio, anche perché questo segmento sta perdendo di popolarità a causa dei SUV.

Ad ogni modo, un’Alfa Romeo Giulia Sportwagon del genere andrebbe a competere con vetture come la Mercedes Classe E Wagon in versione AMG. Questo perché, come detto qualche riga fa, Ascariss Design è partito dalla Giulia Quadrifoglio top di gamma per realizzare il suo progetto digitale. Ciò significa che sotto il cofano si nasconde un motore V6 biturbo da 2.9 litri in grado di sviluppare una potenza di 510 CV e 600 nm di coppia massima.

A livello di prestazioni, la versione berlina impiega 3,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 307 km/h. Visto il peso extra, sicuramente l’Alfa Romeo Giulia Sportwagon impiegherebbe qualche decimo di secondo in più nell’accelerazione e proporrebbe una velocità di punta inferiore ai 300 km/h.

Looks like you have blocked notifications!