in

La FIA ha annunciato una nuova serie di corse GT per auto elettriche

Le vetture partecipanti potranno avere fino a quattro motori elettrici

FIA nuova serie corse GT auto elettriche

La FIA (Fédération Internationale de l’AutomobileFederazione Internazionale dell’Automobile) ha annunciato nelle scorse ore la creazione di una nuova categoria di corsa dedicata alle auto elettriche.

Le vetture, che prenderanno parte a questa serie, gareggeranno su circuiti permanenti a lunghezza intera e opereranno in una finestra di prestazioni simile all’attuale generazione di vetture GT3. Tuttavia, la federazione ha affermato che i veicoli supereranno le loro controparti con motore a combustione interna in accelerazione e ritmo di qualificazione.

FIA nuova serie corse GT auto elettriche
FIA, le auto elettriche partecipanti avranno una potenza massima di 585 CV

FIA: la federazione ha creato una nuova serie di corse GT appositamente per le auto elettriche

Gli specialisti nella costruzione di veicoli elettrici senza precedente esperienza nel Motorsport e i produttori già impegnati nella classe GT3 potranno competere in questa nuova categoria e utilizzare l’architettura e alcuni elementi di design presi dalle loro auto esistenti e convertirli in energia elettrica.

Il peso minimo delle vetture elettriche partecipanti sarà compreso tra 1490 kg e 1530 kg, a seconda del modello preso come base di partenza. La potenza invece sarà limitata a 585 CV mentre i produttori potranno optare per gruppi propulsori composti da due o quattro motori e configurazioni a due o quattro ruote motrici.

FIA nuova serie corse GT auto elettriche

Le auto elettriche da corsa saranno inoltre dotate di sistemi di controllo dinamico per regolare automaticamente la coppia di ciascuna ruota in modo indipendente così da migliorare la maneggevolezza. I produttori costruiranno dei propri layout di batteria su misura utilizzando delle celle progettate da Salt, una sussidiaria di Total.

Queste sono state realizzare per consentire fino a 700 kW di rigenerazione di picco e per supportare una ricarica rapida fino a 700 kW. In questo modo, sarà possibile caricare fino al 60% della capacità in pochi minuti durante i pit stop a metà gara.

All’interno di un comunicato stampa, il presidente della FIA Jean Todt ha dichiarato: “La visione della FIA è quella di rendere il Motorsport un laboratorio per la mobilità sostenibile. L’annuncio di questa nuova categoria di auto GT a propulsione elettrica è una pietra miliare fondamentale per raggiungere questo obiettivo in quanto aprirà la strada a nuove tecnologie di batteria e ricarica rapida. Un perfetto esempio del nostro approccio da gara a strada“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento