in

Questo Mahindra Thar modificato somiglia molto a una Jeep Wrangler

La vasta gamma di accessori aftermarket permette di trasformare il Thar in una Wrangler (o quasi)

Mahindra Thar Jeep Wrangler

La seconda generazione del Mahindra Thar è stato uno dei lanci di maggior successo effettuati in India negli ultimi anni. Dopo un paio di mesi dalla presentazione, la casa automobilistica indiana ha dovuto aumentare la produzione del 50% per soddisfare le tantissime richieste ricevute.

Inoltre, Mahindra ha dovuto smettere di accettare nuove prenotazioni per un po’ in modo da non allungare ulteriormente i tempi di attesa che al momento si estendono fino al 2022.

Mahindra Thar: ecco un esemplare modificato ispirato all’iconica Jeep Wrangler

Il model year 2021 del Thar è un veicolo completamente nuovo che si basa su una piattaforma totalmente diversa, oltre ad essere disponibile con nuove motorizzazioni. A differenza del predecessore, il nuovo SUV dispone di comfort e caratteristiche moderne che lo rendono un veicolo più adatto all’utilizzo quotidiano, senza però rinunciare alle capacità off-road.

Queste caratteristiche ricordano l’ultima generazione della Jeep Wrangler. Inoltre, il marchio automobilistico asiatico propone una vasta gamma di accessori aftermarket già disponibili all’acquisto che per altro lo fanno somigliare a una piccola Wrangler. Un esempio è questo Mahindra Thar 2021 che è stato ampiamente modificato fino ad assomigliare all’iconico fuoristrada di Stellantis.

La prima cosa che salta subito all’occhio è il rivestimento mimetico che avvolge l’intera carrozzeria del SUV. Sulla parte anteriore troviamo nuovi fari a LED, una classica griglia a sette barre in stile Jeep e un nuovo paraurti in metallo più piccolo con protezione più grande. Il paraurti è dotato anche di due ganci traino.

A differenza dei cerchi rimasti di serie, gli pneumatici sono stati sostituiti con un set off-road. Considerando che il Mahindra Thar si ispira già di serie alla Jeep Wrangler, queste modifiche lo rendono ancor più simile.

In India, il nuovo Thar viene offerto con due motorizzazioni: un turbodiesel da 2.2 litri e un turbo benzina da 2 litri. Entrambi sono abbinati a un manuale a 6 marce o automatico a 6 rapporti, oltre ad avere transfer case e differenziale centrale con bloccaggio meccanico.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI