in

Spada di Damocle del fisco sul noleggio auto a lungo termine

Tasse opprimenti per il settore delle vetture date in affitto alle aziende

noleggio auto a lungo termine

Non se ne esce: anche a marzo 2021, la spada di Damocle del fisco resta sul noleggio auto a lungo termine. Il -4,91%del mese significa un decremento di immatricolazioni di 1500 unità rispetto però al marzo 2019. Secondo Salvatore Saladino, Country Manager di Dataforce Italia, i clienti scelgono di prolungare la durata dei contratti in essere, poiché il lockdown ha spostato al ribasso ogni previsione sulle percorrenze effettive.

Pressione del fisco sul noleggio auto a lungo termine

Il guaio sono le vetture sopra i 160 g/km di emissioni di CO2 (vecchio ciclo NEDC). Come non subire la tagliola del nuovo fringe al 50% (invece del 30% attualmente goduto)? Facile: si tengono la “potente” vettura attuale per non essere obbligati a scendere di categoria nella successiva. Altrimenti, busta paga più bassa. Questa la denuncia di Saladino.

Si prolunga il vecchio, pur di non avere batoste. Situazione paradossale, in un settore come il noleggio, che andrebbe invece valorizzato al massimo.

Ma come si regolano gli operatori? Arval ha scelto di proporre ai propri clienti il rinnovamento del parco aziendale, spiega Saladino. Puntando sulle motorizzazioni più ecologiche, dall’elettrico all’ibrido. Con una particolare spinta commerciale sull’ibrido plug-in: ben il 47% della sua flotta di ibride targate nel 2021 sono di questa tipologia.

Nei tre mesi 2021, c’è la leadership nella graduatoria assoluta da parte della società di noleggio controllata dal gruppo bancario francese BNP Paribas. Infatti, con 16.498 immatricolazioni da gennaio a marzo 2021 (di cui quasi la metà sono ibride) Arval fa segnare +21,69% rispetto al 2019. E precede il secondo operatore in classifica, Leasys. La captive di FCA Bank, invece, arretra del 21,37% (ha targato quest’anno 15.771 automobili, circa un terzo quelle ibride). Nella graduatoria relativa al solo mese di marzo, però, Leasys è davanti ad Arval d’un soffio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento