in ,

Alfa Romeo Stelvio protagonista del concept pubblicitario Wild Soul | Video

L’autore del progetto è il filmmaker Alessandro Marcon

Alfa Romeo Stelvio Wild Soul

Il marchio Alfa Romeo riesce sempre a trasmettere emozioni particolari e l’Alfa Romeo Stelvio è oramai diventato il simbolo del brand, riuscendo ad abbinare lo spirito sportivo di Alfa Romeo con il carattere off-road tipico dei SUV. Oggi, vi segnaliamo un interessante progetto che ha protagonista l’Alfa Romeo Stelvio.

Si tratta di un concept pubblicitario realizzato Alessandro Marcon, filmmaker italiano, formatosi a Los Angeles, specializzato nella realizzazione di filmati video commerciali, musicali e narrativi. Marcon ha scelto lo Stelvio come soggetto per la realizzazione del concept video.

Si tratta di un video che prova ad offrire una chiave di lettura differente rispetto ai tradizionali video commerciali che caratterizzano il mondo dell’auto. Da appassionato del marchio, Marcon ha lavorato per esaltare la grinta e la confidenza che lo Stelvio è in grado di dimostrare a chi si mette alla guida, grazie al connubio di tecnica ed eleganza.

Il filmmaker racconta di aver realizzato il concept scrivendo il soggetto e selezionando con molta cura il materiale e la musica. Il concept pubblicitario Wild Soul è stato poi realizzato dopo un’attenta analisi dello stile di comunicazione di Alfa Romeo, sia a livello nazionale che internazionale, ed aggiungendo un tocco personale.

Il risultato di questo processo creativo è il concept Wild Soul. Il progetto porta l’Alfa Romeo Stelvio in un freddo contesto montano, caratterizzato da una tempesta e da fulmini. Ecco il video:

Il dietro le quinte del concept Alfa Romeo Stelvio – Wild Soul

Questo interessantissimo concept pubblicitario dedicato all’Alfa Romeo Stelvio è stato realizzato lo scorso febbraio, alla vigilia dei mondiali di Cortina 2021. Le riprese sono state effettuate lungo le Prealpi trevigiane e poi sui passi dolomitici del Falzarego e della Valparola. La realizzazione del progetto ha dovuto fare i conti con alcuni rinvii, causa COVID. Anche la chiusura della location designata (il passo Giau) per via delle condizioni climatiche non ha fermato il progetto.

Marcon, inoltre, si è affidato ad una videocamera 6K Blackmagic Pocket Cinema Camera abbinata ad un gimbal con monopiede telescopico. Curiosamente, per la camera car utilizzata per le riprese dello Stelvio è stato scelto ancora una volta il marchio Alfa Romeo.La vettura scelta per le riprese è stata un’Alfa Romeo MiTo del 2012 con motore 1.4 MultiAir da 105 CV. Il progetto è stato realizzato da Alessandro Marcon con il supporto di Tiziano Maset, Giulio Roversi e Leonardo Pisani.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI