in

Citroën Ami: consegnato in Italia il primo esemplare

Motore elettrico da 8 CV e autonomia fino a 75 km con una singola ricarica

Citroën Ami primo esemplare Italia

Da poco Citroën ha deciso di lanciare in Italia la nuovissima Citroën Ami con l’obiettivo di proporsi come alternativa a monopattino elettrici, scooter, bici a pedalata assistita e mezzi pubblici. Come sicuramente molti di voi già sanno, la Ami non è una vera e propria auto ma un quadriciclo leggero che può essere guidato a partire dai 14 anni usando la patente AM.

Nelle scorse ore, la casa automobilistica francese ha annunciato di aver consegnato il primo esemplare del veicolo in Italia, più precisamente alla figlia di Andrea Levy – direttore del Milano Monza Open-Air Motor Show.

Citroën Ami primo esemplare Italia
Citroën Ami, ecco il primo esemplare consegnato in Italia

Citroën Ami: il primo esemplare consegnato in Italia è andato alla figlia di Andrea Levy

Vi ricordiamo che la nuova Citroën Ami dispone di una batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh che assicura un’autonomia massima di 75 km con una singola ricarica. Quest’ultima avviene in sole 3 ore utilizzando una presa domestica standard da 220V.

Accanto alla batteria c’è un piccolo motore elettrico con potenza di 8 CV che consente alla Ami di raggiungere una velocità massima di 45 km/h, ossia il limite imposto dalla legge per un quadriciclo del genere.

Citroën Ami primo esemplare Italia

È possibile ordinare il veicolo esclusivamente online utilizzando la pagina dedicata ed entrarne in possesso in due modi. Si parte dal classico acquisto fino alla possibilità di usufruire di un finanziamento.

Il prezzo di listino della nuova Citroën Ami è di 7200 euro ma che diventano 5731 euro sfruttando gli incentivi statali senza rottamazione oppure 5108 euro rottamando un veicolo di categoria L ante Euro 3.

In alternativa, il quadriciclo elettrico è disponibile tramite finanziamento a 19,99 euro al mese per 36 rate mensili con 10.000 km all’anno inclusi, primo canone di 1839 euro, valore di riscatto di 3142 euro, TAN 4% e TAEG 7,32%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento