in ,

Ferrari: Sergio Marchionne parla nuovamente del possibile abbandono della Formula 1

Sergio Marchionne ribadisce ancora una volta il possibile addio di Ferrari alla Formula 1

Ferrari Sergio Marchionne Formula 1 abbandono

In occasione dell’assemblea degli azionisti di FCA, tenutasi ad Amsterdam, oltre ai dividendi, Sergio Marchionne ha voluto lanciare un altro avvertimento a Liberty Media che riguarda il possibile abbandono di Ferrari alla Formula 1. In particolare, il numero uno del cavallino rampante ha dichiarato che verrà attuata la scelta giusta nell’interesse di Maranello dato che ci sono persone i quali considerano la F1 più uno spettacolo che uno sport.

Qualora venisse presa questa decisione, Ferrari abbandonerà la massima competizione automobilistica. Sono ormai diversi mesi che Sergio Marchionne continua a parlare delle possibili conseguenze se venissero approvate le nuove disposizioni per partecipare al famosissimo campionato.

Ferrari Sergio Marchionne Formula 1 abbandono

Ferrari: Sergio Marchionne minaccia nuovamente Liberty Media di un possibile abbandono della F1

Il messaggio trasmesso dal presidente e CEO di Ferrari è stato sempre molto semplice: non vuole che Liberty Media trasformi la Formula 1 in uno show. Il numero uno del cavallino rampante è arrivato a minacciare la società che ora gestisce la F1 della sua possibile uscita una volta scaduto il Patto della Concordia nel 2020. Tra l’altro, se ciò accadesse, Marchionne potrebbe mettere in piedi un proprio campionato alternativo.

Leggi Anche: 

Lancia Delta HF Integrale: nuove indiscrezioni sul probabile ritorno

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles spiega che c’è un limite ai cambiamenti che si possono tollerare. Egli sostiene che, qualora venissero avanzate proposte che snaturano l’essenza delle gare, la Ferrari si ritirerebbe. Il CEO continua sostenendo che stanno cercando una soluzione per continuare le attività ma potrebbero valutare alternative.

Ferrari Sergio Marchionne Formula 1 abbandono

Tuttavia, il presidente di Maranello sottolinea che ciò non significa non gareggiare più ma non correre in quel contesto. Sergio Marchionne sostiene che hanno già ricevuto varie proposte da Liberty Media e in questo momento stanno valutando la scelta giusta per Ferrari.

Un’altra cosa che il numero uno del cavallino rampante vuole preservare è il know-how raggiunto fino ad ora, necessario per proseguire su questa strada senza interessarsi troppo allo spettacolo ma più allo standard tecnologico in Formula 1.