in

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye: ecco cosa è in grado di fare l’aftermarket

Adesso l’aspetto della vettura rispecchia pienamente la potenza offerta dal V8 da 808 CV

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye modificata

L’arrivo sul mercato della Dodge Charger SRT Hellcat Redeye ha reso la berlina muscolosa a quattro porte un vero rivale per le supercar più costose. Grazie anche al suo performante motore, la versione top di gamma della Charger 2021 è la berlina di serie più veloce presente sul mercato.

In America c’è già chi ha voluto affidarsi all’aftermarket per rendere la vettura da 808 CV ancora più aggressiva e in questo articolo trovate un esempio. La Charger SRT Hellcat Redeye in questione è stata modificata da un negozio specializzato presente a Los Angeles.

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye modificata
Dodge Charger SRT Hellcat Redeye tre quarti posteriore

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye: ecco un esemplare modificato

Sono rimasti invariati i passaruota allargati introdotti sulla vettura grazie al pacchetto widebody di fabbrica. Tuttavia, adesso gli archi nascondono pneumatici e cerchi personalizzati. Parliamo di unità con design a cinque razze e uno spessore interno di dimensioni generose. Inoltre, i cerchi presentano una finitura lucida mentre al centro c’è una tonalità in nero opaco.

L’intera configurazione aftermarket di questa Hellcat Redeye è stata mescolata con varie caratteristiche volte ad ottimizzare l’aerodinamica. Sebbene non possiamo vedere la parte frontale della berlina muscolosa, il posteriore è stato modificato. Un esempio è il grosso diffusore che però potrebbe essere stato montato soltanto per pura estetica.

Il design complessivo si sposa perfettamente con le prestazioni assicurate dall’Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri nascosto sotto il cofano. Oltre agli 808 CV di potenza, l’otto cilindri propone 958 nm di coppia massima.

Questi numeri permettono alla Dodge Charger SRT Hellcat Redeye di impiegare soli 3 secondi per scattare da 0 a 96 km/h e di raggiungere una velocità massima di 326 km/h, oltre a completare il quarto di miglio in 10,6 secondi a 207 km/h. Accanto all’Hemi V8 della berlina è stato installato un cambio automatico a 8 rapporti.

Dodge Charger SRT Hellcat Redeye modificata

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento