in

Fiat: i nuovi SUV in Brasile saranno 3

Dopo il Fiat Argo SUV nel 2021 e la versione di produzione del concept Fastback nel 2022, il 2023 dovrebbe essere l’anno di Fiat Toro SUV

Fiat Toro SUV
Fiat Toro SUV

Fiat è sempre più protagonista in Brasile. L’importante mercato latino americano è ormai il mercato d’elezione per la principale casa automobilistica italiana. Basti pensare che ormai da molti mesi molteplici modelli del marchio di Torino si piazzano nella top ten delle auto più vendute in quel paese con il pickup Strada che spesso si ritrova al primo posto.

Ma Fiat non si accontenta e per questo vuole lanciare nuovi modelli per aumentare il distacco con le altre case automobilistiche. Vi abbiamo già riportato la notizia dell’imminente arrivo di un SUV compatto su base Argo che sarà svelato a maggio. Vi abbiamo anche parlato di un altro modello che sarà svelato tra la fine dell’anno e gli inizi del 2022 e che rappresenterà una sorta di versione di produzione del concept Fiat Fastback. Questo sarà un SUV Coupè che proverà a fare concorrenza a Volkswagen Nivus.

Ma a quanto pare per Fiat in Brasile ci sarebbe in cantiere un terzo SUV. Si tratterebbe di un modello di cui si è già parlato in passato ma che attualmente è un po’ uscito fuori dai radar. Questo probabilmente per la maggiore imminenza dei debutti degli altri due SUV di cui vi abbiamo appena parlato. Ci riferiamo al cosiddetto Fiat Toro SUV.

Si tratterà della versione SUV del famoso pickup medio. Questo modello, secondo indiscrezioni si farà, anche se probabilmente il suo arrivo è stato posticipato un po’ rispetto ai tempi previsti inizialmente da Fiat. Si tratterà del SUV più grande tra quelli commercializzati dalla casa italiana in America Latina. Per la sua presentazione si dovrà attendere sino al 2023. Probabile però che già a fine anno nuove informazioni su questo veicolo trapeleranno.

Ti potrebbe interessare: Fiat Toro Suv sarà rivelato al salone di San Paolo, adesso è certo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI